TAHINO PITA IL DOLCE DELLA QUARESIMA GRECA

ILARIA, LA SETTIMANA SCORSA CI HA PORTATO AD EST IN MOLDAVIA PER UN DOLCE DELLA TRADIZIONE E, QUESTA SETTIMANA CI FA VIAGGIARE VERSO I PAESI ELLENICI PER LA RICETTA DEL DOLCE TRADIZIONALE DELLA QUARESIMA GRECA

Dolce viaggiare: le torte di Ilaria

Preparazione: 15′
Difficoltà ricetta: bassa
Tempo di cottura: 60′
Porzioni: 6-8
Costo: economico

TAHINO PITA – ph©I.Mascellani

LA RICETTA

Tahino Pita – Questo dolce viene tradizionalmente preparato e consumato durante il periodo della “sarakosti”, la Quaresima greca. I precetti della Chiesa Ortodossa, che per tradizione prevede non vengano cosumati ne’ latte ne’ uova, in questo periodo prevedono astinenza, digiuno e sobrieta’. Gli ingredienti di questa torta sono quindi  completamente di origine vegetale ed il suo sapore ricco convincera’ anche i piu’ scettici. Tra gli ingredienti e’ presente la tahina, una crema di semi di sesamo molto utilizzata nelle ricette di molti paesi che si affacciano sul Mar Mediterraneo, dal Marocco fino alla Turchia passando per la Grecia ed il Libano. La consistenza di questa particolare torta senza uova e’ abbastanza compatta, ricca di frutta secca e profumata con spezie e arancia. Siete curiosi di assaggiare questa deliziosa torta? 
Visto che siamo nel periodo di quaresima, avete un motivo in piu’ per prepararla! 
E allora allacciate i grembiuli che vi porto in Grecia!

Ingredienti 
  • 290g tahina 
  • 220g zucchero 
  • 290g farina 00 
  • 1 pizzico di sale 
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata 
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere 
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere 
  • un pizzico di cardamomo in polvere 
  • un pizzico di cumino in polvere 
  • 200ml succo di arancia appena spremuto 
  • 16g lievito 
  • 70g pinol 
  • 100g uva sultanina 
  • la buccia grattuggiata di un’arancia 
Preparazione
  1. Con l’ausilio delle fruste elettriche montate lo zucchero e la tahina per circa 10 minuti, fino a quando avrete ottenuto un composto spumoso e gonfio. 
  2. In una ciotola capiente mescolate tutti gli ingredienti in polvere e mettete da parte. 
  3. Riprendete il composto di zucchero e tahina e versatevi gradualmente il succo di arancia alternato agli ingredienti in polvere e amalgamate con cura.
  4. Aggiungete la buccia di arancia e la frutta secca. Mescolate e versate l’impasto in una teglia da torte precedentemente rivestita con carta forno. Livellate l’impasto ed infornate, a forno preriscaldato a 170 gradi. 
  5. Cuocete la torta per circa 1 ora. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornarla. 

 CALI’ OREXI – BUON APPETITO

Per questo dolce ho utilizzato lo stampo wild flowers di nordic ware
 
TAHINO PITA – ph©I.Mascellani

Se realizzate questa ricetta, fateci sapere il vostro parere, scrivendo a: ilaria@natoconlavaligia.info

Tutte le ricette di Ilaria le trovate sul suo Blog https://ilmondonellamiacucina.blogspot.com/?m=1 

Ilaria Mascellani

Nata a Portomaggiore - Scrivo sul sito www.natoconlavaligia.info nella sezione Assaggi & Gusti - Le ricette di Ilaria. Appassionata di cucina ho anche il blog personale https://ilmondonellamiacucina.blogspot.com