TUTTO FOOD ALLA FIERA DI MILANO

SONO OLTRE 900 GLI ESPOSITORI DA UNA TRENTINA DI PAESI A TUTTOFOOD CHE AVRA’ LUOGO NEI PADIGLIONI DELLA FIERA DI MILANO DAL 22 AL 26 OTTOBRE

TuttoFood – img2019©tuttofood
Tantissime le novità
  • L’azienda agricola Sebastiano Tundo di San Biagio di Argenta che si è specializzata nella produzione di quinoa una pianta di origine sudamericana coltivata soprattutto in Bolivia e Peru’ che commercializza con il marchio Quin presentera’ i propri prodotti.
Virginia e Sebastiano Tundo azienda agricola San Biagio di Argenta
  • Bia Spa di Argenta, leader nella produzione di couscous presentera’ il nuovo logo e il nuovo packaging;
  • Candy Mania di Portomaggiore che distribuisce caramelle e prodotti dolciari in genere;
  • Molini Pivetti di Renazzo si presenta con la linea di prodotti sostenibili tra cui la farina mille usi lintegrale con un disciplinare condiviso e sottoscritto dalle aziende agricole per un impegno reciproco con il grano selezionato e conservato in silos refrigerato con sistema a basso impatto ambientale;
  • pasta Cuniola che ha i terreni e il pastificio a San Martino che a TuttoFood presenterà l’ intera gamma dei suoi prodotti. Il pastificio ha tracciato l’ intero ciclo produttivo di vita della pasta, dalla semina fino alla macinatura con una essiccazione lenta dalle 14 ore per la pasta corta fino alle 20 ore per quella lunga. Ora l’azienda il cui titolare è Alvise di Canossa punterà’ anche sui sughi pronti come gia’ fanno diverse aziende produttrici di pasta.
Alvise di Canossa titolare pastificio Cuniola
  • Gianni Negrini di Renazzo con la nuova versione della mortadella Modella con carne di prosciutto, il cui contenuto di grassi è la metà rispetto a quello presente nella mortadella tradizionale e la linea dei salamini “monoporzione” da 125 grammi ai vari gusti: al tartufo, al peperoncino, al finocchio, all’aglio, dolce e con carne di prosciutto.
Annarita Negrini, salumificio Negrini di Renazzo
  • De.Co Industrie, quartier generale a Bagnacavallo nel Ravennate ma con uno stabilimento per la produzione di biscotti a Zerbinate di Bondeno ovvero l’ex Ipa dei Fratelli Saltari. DeCo presenteraà Biscotti Saltari casarecci con ingredienti di filiera italiana fatti proprio come una volta. Semplici e genuini come i loro ingredienti: grano, zucchero e uova, 100% di filiera italiana. Sono sottoposti a rigorosi controlli per la sicurezza di un prodotto di qualità, il processo produttivo è interamente tracciabile. Il grano proviene da sementi selezionate e certificate, coltivato in terreni esclusivamente dedicati. Viene poi macinato in uno storico mulino italiano per diventare farina. Lo zucchero utilizzato è il frutto di un processo produttivo interamente tracciato, dalla semina della barbabietola, alla raccolta, fino alla lavorazione finale
    La gamma è composta da quattro referenze:
    Biscotti della Mamma, biscotti di pasta frolla arricchiti con uova fresche di campagna;
    Piogge di Cioccolato, con tante gocce di ottimo cioccolato; Drin Drin, con latte fresco e zucchero grezzo di barbabietola, barchette Integrali, con 100% farina integrale.
Altre novità che saranno presentate alla fiera milanese
  • I biscotti Fornai&Pasticceri – Italian Cookies: con grano 100% italiano.
    La capacità di produrre deliziosi prodotti, fedeli alla migliore tradizione pasticcera italiana, con ingredienti selezionati e di alta qualità, rende i nuovi biscotti Fornai & Pasticceri l’assortimento ideale per soddisfare il segmento globale degli «snack», attualmente dominante. Sono tutti realizzati con 100% grano italiano, sono privi di OGM, senza grassi idrogenati, i nostri imballaggi sono tutti realizzati con materiali riciclabili. Adatti per la colazione, sono perfetti per una merenda indulgente in qualsiasi momento della giornata. La gamma è composta da 6 referenze:
    CANESTRELLI: I Canestrelli sono una deliziosa specialità italiana: con zucchero a velo, sono perfetti per uno spuntino.
    CHOCO CANESTELLI: biscotti morbidi con gocce di cioccolato e una copertura di zucchero a velo, morbidi e intensamente gustosi.
    CRUMIRI: sono realizzati con i migliori ingredienti e la cura artigianale: sono deliziosi biscotti con farina di riso, tutta la bontà e la purezza di una volta.
    CHOCO CHIP CRUMIRI: I Crumiri Choco Chip sono realizzati con cura artigianale: sono deliziosi biscotti con gocce di cioccolato.
    CHOCO CRUMIRI:I Choco Crumiri sono realizzati con i migliori ingredienti e la cura artigianale: sono deliziosi biscotti con cacao e riso soffiato. Morbidi e intensamente gustosi, perfetti per fare il pieno di vitalità.
    COCCOBILL: biscotto al Cocco che richiama la simpatia del famoso personaggio di fumetti Coccobi.
 ALLEANZA MOZZARELLA DOP E PASTA DI GRAGNANO IGP

I due prodotti saranno utilizzati nelle ricette dei Sud del mondo dai cuochi del Laboratorio di Antropologia del Cibo. E il 25 ottobre i due Consorzi celebrano il World Pasta Day

Alla manifestazione milanese “Tuttofood” si rafforza l’alleanza tra il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop e il Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano Igp. Le due eccellenze del Sud metteranno in scena nello stesso stand (Padiglione P6, stand E35-F38) un programma di iniziative all’insegna della “contaminazione” tra le cucine del mondo, che offrirà anche l’occasione per celebrare una ricorrenza altrettanto internazionale: il World Pasta Day del 25 ottobre.
Negli spazi di Fiera Milano, i due Consorzi saranno a bordo della “MozzaMobile”, la roulotte itinerante, in un mix di scenografia e gusto che coinvolgerà il pubblico della manifestazione. Ogni giorno, infatti, dalle ore 12 andranno in scena degli speciali live cooking, veri e propri esperimenti culturali. La Bufala Dop e la Pasta di Gragnano Igp sono prodotti di straordinaria versatilità, capaci di integrarsi in qualsiasi tipo di cucina. Partendo da questa caratteristica, durante le giornate di “Tuttofood”, si esplorerà come le due eccellenze possano innovare le ricette tradizionali dei Paesi dei vari continenti. La risposta la daranno gli chef del Laboratorio di Antropologia del Cibo (Lac), aperto un mese fa nel cuore del Giambellino a Milano dall’antropologa Giulia Ubaldi, con cui i due Consorzi di Tutela hanno avviato una partnership proprio in occasione di “Tuttofood”.  Non una scuola di cucina, ma un laboratorio dove persone e cucine dal mondo si incontrano. Uno spazio dedicato al cibo come sapere, in cui le ricette sono il punto di partenza per scoprire storie di persone e culture.
Il calendario di eventi proporrà per quattro giornate il connubio tra mozzarella Dop, pasta di Gragnano Igp e piatti di ogni parte del mondo. Si comincerà il 22 ottobre con una specialità africana, tipica delle Mauritius: la pasta gragnanese sarà inserita nel tradizionale sugo di Dhal Puri con mazzancolle, curry e melanzane. Il 23 ottobre si vola in Argentina con delle empanadas rivisitate con mozzarella campana, pancetta e friarielli. Ancora il 24 ottobre si passa in Armenia, nel continente asiatico, con un piatto che esalta una tecnica di cottura del posto, il pilaf, solitamente abbinata al riso, ma che stavolta sarà proposta con pasta di Gragnano e mozzarella di bufala. Infine il 25 ottobre si torna in Europa, in Albania, dove il tradizionale “Pastiçe” sarà realizzato con pasta di Gragnano e Bufala Dop.
L’omaggio internazionale al World Pasta Day si colora anche di ricette della più gustosa tradizione mediterranea, come gli “Ziti mezzani alla Genovese e crema di ricotta di bufala Campana DOP” e i “Maccheroncini con polpettine di vitello, mozzarella di bufala Campana DOP e sugo di pomodoro” preparati live dallo chef Giuseppe Daddio nella MozzaMobile per la gioia degli ospiti attesi dai due Consorzi.
«A Tuttofood la partnership tra Mozzarella di Bufala Campana Dop e Pasta di Gragnano Igp sarà la punta di diamante del Made in Italy agroalimentare, portando un messaggio chiaro: il cibo è cultura e infatti proporremo un tour nelle tradizioni di Paesi che rappresentano i Sud del mondo in senso lato, non solo geografico. Innoveremo quelle tradizioni con le nostre due eccellenze in un viaggio culturale, un abbraccio di sapori e solidarietà per ribadire anche la capacità del cibo di unire i popoli», sottolinea il presidente del Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, Domenico Raimondo.
«La Pasta di Gragnano IGP e la Mozzarella di Bufala DOP sono uno straordinario punto di partenza per incontrare il mondo. Le nostre eccellenze alimentari, indissolubilmente legate al territorio di produzione e con una vocazione glocal, da sempre accolgono e integrano la cultura ed i sapori dei luoghi in cui si trovano in un dialogo multidirezionale che unisce e arricchisce», è il commento del presidente del Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano IGP, Massimo Menna, che conclude: «Integrazione e accoglienza attraverso il linguaggio del cibo è anche il messaggio del Word Pasta Day che ogni anno ci ricorda il ruolo centrale per la comunicazione tra popoli e culture della nostra buona pasta made in Italy».


La manifestazione internazionale dedicata al settore business to business dell’agroalimentare rappresenta, da sempre, un appuntamento irrinunciabile per produttori e distributori dei prodotti di qualità dell’intera filiera del food and beverage, che in fiera potranno ampliare le proprie opportunità di business grazie anche alla contemporaneità, per questa edizione, con HostMilano la fiera mondiale dedicata al mondo della ristorazione e dell’accoglienza.
Oltre 100 gli eventi organizzati durante la fiera.
Retail Plaza
Nello spazio dedicato alla presentazione dei prodotti più innovativi presenti in fiera, quest’anno avrà luogo la prima edizione del Better Future Award, il premio dedicato alle eccellenze alimentari.
E ancora novità con i settori TuttoFruit area dedicata al fresco ortofrutticolo e le innovazioni della IV e V gamma, che integra gli ultimi settori lanciati come TuttoHealt, TuttoDigital, TuttoWine. E per la prima volta in fiera anche per Meat tech, evento dedicato alle tecnologie per la lavorazione delle carni e dei piatti pronti. Info: orari visitatori dalle 9,30 alle 18,30.

Mappa

Mappa TuttoFood

Inf0
www.tuttofood.it


Maurizio Barbieri
Giornalista professionista. Ha lavorato al quotidiano la Nuova Ferrara con la qualifica di capo servizio. Attualmente collabora con pubblicazioni di carattere turistico ed eno-gastronomiche.
Natoconlavaligia

Natoconlavaligia - La Redazione

Il sito non commerciale, nato nel 2004 si propone al servizio dei lettori e lettrici dei nostri articoli inseriti nelle tante sezioni informative.