L’ENERGIA E I COLORI DEL MADE IN ITALY NEL POSTER UFFICIALE DEL MOTOR VALLEY FEST

Redazione

 


Il designer Aldo Drudi realizza il manifesto dell’edizione 2021 del festival diffuso della “Terra dei Motori” Modena, 1 – 4 luglio 2021.

Locandina del Motor Valley Fest 2021 -© Designer Aldo Drudi

Manca poco più di un mese al taglio del nastro del Motor Valley Fest, in programma dall’1 al 4 luglio a Moden,  ‘capitale’ della Motor Valley emiliano-romagnola e Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco, la città dove nasce il mito della velocità.
Tra le novità di questa edizione il coinvolgimento dei circuiti di Misano Adriatico con il GT World Challenge Europe (2,3,4 Luglio), il Circuito di Imola con il CIV, Campionato Velocità Moto (2,3,4 Luglio) e Varano de Melegari con le Youngtimer e la Dallara Experience (2,3 Luglio).

MANIFESTO UFFICIALE

Motor Valley Fest presenta il proprio manifesto ufficiale, realizzato da Aldo Drudi, uno dei designer più importanti della scena motoristica italiana.

Il poster rende omaggio alla creatività, all’energia, alla passione dell’Emilia Romagna e della Motor Valley con linee grafiche che interpretano perfettamente questa alchimia, ed esalta contemporaneamente il concetto di “Made in Italy” nell’automotive, eccellenza tutta italiana nel mondo. 

ACCORDO PER LA VALORIZZAZIONE DEL MADE IN ITALY

In questa ottica il Motor Valley Fest diventa il terzo appuntamento in cui si svilupperà e si promuoverà l’accordo per la valorizzazione del Made in Italy, siglato dalla Regione Emilia-Romagna e Apt Servizi Emilia-Romagna, con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ICE Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

L’importante collaborazione nasce dalla volontà di trasmettere, a livello globale un’immagine forte e univoca dell’Italia e del Made in Italy, in particolare della filiera automotive, delle sue potenzialità, del posizionamento delle eccellenze nel mondo, reso unico dal connubio tra tecnologia, tradizione, creatività, bellezza.

Un evento per il pubblico degli appassionati, la vetrina internazionale della Motor Valley e di tutte le eccellenze del territorio regionale.

“Abbiamo declinato il manifesto nel segno della continuità con l’immagine ufficiale ideata per il GP di Formula Uno del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, e sono stati integrati nella trama del poster tre nuovi elementi: un’auto con le ruote coperte, una moto e il rosone del duomo di Modena, che influenza anche la scelta della rosa cromatica che valorizza i colori istituzionali: il giallo e il blu – ha commentato Aldo Drudi. È stato divertente e gratificante proseguire in questa direzione, visto il successo della prima immagine creativa, un modo per trasferire energia al nuovo ed attesissimo evento della Motor Valley”.

Il Motor Valley Fest è organizzato per la valorizzazione internazionale del comparto automotive italiano e i suoi brand.

IL FORMAT

Il format dell’evento prevede un ricco calendario di appuntamenti dinamici e adrenalinici, mostre, esposizioni, ed incontri di approfondimento, è l’emblema di una spiccata capacità aggregativa di risorse, progettualità, contributi, collaborazioni tra pubblico e privato, che caratterizza il tessuto del territorio.

Un mix di tradizione e innovazione, ricerca, cultura, arte, musica, qualità e stili di vita ma anche della capacità imprenditoriale di affermare il nome dell’Italia nel mondo e di attrarre e favorire gli investimenti esteri in loco. 

www.motorvalleyfest.it

Giovanni Tavassi

Sono nato nel 1957 - Diplomato al Liceo Artistico di Napoli - Vivo a Portomaggiore (FE) - Ho lavorato in RFI come Professional dell'Alta Velocità. Dal 2004 sono operatore per quanto riguarda la realizzazione, il montaggio e la messa in rete delle videointerviste e scrivo nelle varie sezioni del sito www.natoconlavaligia.info, in special modo Arte & Cultura - Viaggi & Stili - Assaggi & Gusti e Wellness & Lifestyle.