GIORNATE NAZIONALI DEL CICLOTURISMO: ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO IN BICI

Il 19 e 20 Giugno saranno organizzate centinaia di pedalate semplici su tutto il territorio nazionale grazie alla  collaborazione delle 190 associazioni FIAB locali

La FIAB (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) e Active Italy (rete di Tour Operator italiani che si occupano di turismo attivo e sostenibile) organizzano insieme le #GiornateNazionaliCicloturismo alla scoperta del territorio del Belpaese  ricchissimo di colori e sapori.

Nel weekend del  19 e 20 giugno saranno organizzate centinaia pedalate semplici ed adatte a tutti su tutto il territorio nazionale grazie alla preziosa collaborazione delle 190 associazioni FIAB locali. Due sono gli obiettivi dell’iniziativa. Il primo è quello di promuovere il turismo in bicicletta come volano economico per far ripartire il settore turistico in sicurezza. Il secondo è quello di diffondere sempre più una modalità di turismo rispettosa dell’ambiente e con grandi benefici per la salute privata e pubblica.

Le escursioni in programma saranno facili e i partecipanti visiteranno parchi, oasi e realtà enogastronomiche che si sviluppano lungo ciclabili o strade a basso traffico.

Per scoprire tutte le iniziative basta andare sul sito https://www.andiamoinbici.it/.

Gli hastag della manifestazione: #PrimaLaBici #GiornateNazionaliCicloturismo #PedaliamoinItalia #PedaliUnitidItalia

Di seguito il Manifesto dell’importante iniziativa

Manifesto dell’iniziativa 

Promuoviamo il turismo in bicicletta come nuovo modo di fare vacanze nel rispetto dei territori e dell’ambiente per (ri)scoprire la bellezza di parchi, dei piccoli borghi e paesi ricchi di cultura. 

 Usare la bicicletta, anche in vacanza, è la scelta migliore perché consente di fare movimento all’aria aperta, scoprire il territorio e – in questo momento particolare – mantenere il distanziamento fisico.

 Il cicloturismo è una chiave di rilancio per l’economia locale: durante le escursioni e i tour, che verranno organizzati nel fine settimana, saranno coinvolti i produttori locali, rilanciando anche il tema della sostenibilità ambientale.  

 Il cicloturismo, inoltre, è un “potente attivatore” di un circuito virtuoso che porta le persone, al ritorno da una ciclovacanza, a scegliere la bicicletta anche per il loro spostamenti quotidiani, con indubbi vantaggi per le nostre città.  Per questa ragione contribuisce a raggiungere quello che è l’obiettivo principale di FIAB: cambiare le città per renderle più vivibili e sane attraverso la mobilità ciclistica.

 Active Italy, come rete di operatori professionisti impegnati nel turismo attivo e sostenibile, conta di diffondere il cicloturismo come modalità di vacanza anche per il pubblico italiano.

Durante il weekend del 19-20 Giugno FIAB –  attraverso le sue associazioni locali (190 su tutto il territorio) – e Active Italy organizzeranno numerose escursioni semplici in bicicletta, adatte a tutti, anche alle famiglie, in modo da avvicinare anche i neofiti a questo nuovo stile di vacanza.

Tutte le iniziative saranno sul sito https://www.andiamoinbici.it/

Quest’estate pedaliamo in Italia! #PrimaLaBici #GiornateNazionaliCicloturismo #PedaliamoinItalia #PedaliUnitidItalia

Tiziano Argazzi

Giornalista appassionato di turismo, Food & Wine e Motori. Da molto tempo si diletta a scrivere di viaggi, vacanze e tempo libero, inserendo anche vari suggerimenti enogastronomici. Negli ultimi anni ha iniziato ad interessarsi anche del mondo automobilistico e fa parte di Uiga l’Unione italiana giornalisti dell’automotive.