MONTERONI ACCENDE I MOTORI PER PARTECIPARE ALL BIT DI MILANO 2022

MONTERONI, CITTA’ UNIVERSITARIA, CITTA’ CREATIVA, CITTA’ INNOVATIVA, CITTA’ GENIALE, ACCENDE I MOTORI PER PARTECIPARE, CON TUTTE LE SUE BELLEZZE, ALLA BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO DI MILANO 2022

LA BIT SI SVOLGERA’ DAL 10 AL 12 APRILE A MILANO

wmonteroni-piazza
wMonteroni-palazzonaronale-part
wMonteroni-chiesamadre
wMonteroni-villaMisdraghi
wMonteroni-malcandrinoCave
wmonteroni-CarloCarla
wmonteroni-cartapestaMARTINO
wmonteroni-casaMuseoBisconti
wmonteroni-collaneFiloni
wMonteroni-compost
wmonteroni-donnaOleira
wMonteroni-MarinaGeraldo
wMonteroni-melagrane
wMonteroni-SindacoeMinistroMessa
wmonteroniSTUDENTI
wmonteroni-villadegiorgi
previous arrow
next arrow
 
wmonteroni-piazza
wMonteroni-palazzonaronale-part
wMonteroni-chiesamadre
wMonteroni-villaMisdraghi
wMonteroni-malcandrinoCave
wmonteroni-CarloCarla
wmonteroni-cartapestaMARTINO
wmonteroni-casaMuseoBisconti
wmonteroni-collaneFiloni
wMonteroni-compost
wmonteroni-donnaOleira
wMonteroni-MarinaGeraldo
wMonteroni-melagrane
wMonteroni-SindacoeMinistroMessa
wmonteroniSTUDENTI
wmonteroni-villadegiorgi
previous arrow
next arrow
Shadow

“E’ la prima volta che la nostra cittadina partecipa alla Borsa internazionale del turismo di Milano, dice il sindaco Mariolina Pizzuto.Siamo convinti che con i suoi suggestivi monumenti, le ville nobiliari e le eccellenze dell’agricoltura, dell’artigianato e dell’enogastronomia la nostra Monteroni conquisterà il grande pubblico di giornalisti e tour operator nazionali e internazionali presenti alla Bit”.

“E’ solo l’inizio di un percorso, – spiega il consigliere delegato al turismo, Diego Mancarella. – Intendiamo infatti valorizzare tutte le eccellenze di Monteroni per continuare a raccontare non solo la bellezza dei suoi monumenti, ma anche le storie di eccellenza dei suoi abitanti”.

Pubblicato da pochi giorni un Video Stories realizzato dalla giornalista salentina Carmen Mancarella, che rappresenta un ideale itinerario turistico all’interno della cittadina. Il video, che si può vedere sulla pagina ufficiale FB del sindaco, Mariolina Pizzuto Sindaco piace già al popolo dei social: sta per sfiorare le 4mila visualizzazioni in appena tre giorni e ha ottenuto più di 110 condivisioni, nonostante sia lungo ben 18 minuti!

“Mi sono emozionata molto mentre andavamo avanti con le riprese, – racconta Carmen Mancarella. – Ero preparata alla bellezza delle ville con i loro giardini all’italiana, ma sono rimasta letteralmente senza parole davanti al Palazzo baronale voluto dalla famiglia Monteroni che ha dato il nome al paese. Toccanti le Storie geniali degli abitanti di Monteroni che hanno fatto dell’innovazione e del recupero dei materiali il loro punto di forza”.

Il video si apre con le immagini del grande polo Ecotekne dell’Università del Salento, che ospita dipartimenti e musei e che ricade nella Città di Monteroni. Nella casa dello studente dell’Adisu alloggiano molti studenti universitari che preferiscono Monteroni a Lecce, perché la cittadina, a due passi dal capoluogo del Salento e dalle splendide spiagge di Porto Cesareo, offre meno distrazioni. Il video si sofferma sui bellissimi altari barocchi della Chiesa Madre, che ha visto nascere la vocazione del cardinale Semeraro, prefetto della Congregazione dei Santi, e fa tappa nella Casa Museo di Totò Bisconti. E qui incontriamo una stupenda storia d’amore: quella tra padre e figlio. Il figlio Angelo, famoso pasticciere per aver inventato il pasticciotto Obama, ha dedicato una casa museo alle sculture del padre Totò, dieci anni dopo la sua scomparsa.

Poi si viaggia alla scoperta di botteghe artigiane di collane con pietre naturali realizzate interamente a mano da Gianna Filoni oppure di complementi d’arredo, collane, bracciali realizzati con materiali di risulta dall’effetto vintage da Marina Geraldo. Tappa nella bottega di cartapesta di Stefania Martino per fare poi una sosta golosa con i buoni prodotti biologici dell’Azienda Donna Oleira. Ha ricevuto anche quest’anno i Cinque Spilli della Guida l’Espresso il capocollo ubriaco delle sorelle Mocavero ed esporta i succhi di melagrana a Dubai l’azienda Melograni Martino, che ha dato vita a una nuova varietà di melagrana, la melagrana nera conosciuta in tutto il mondo come la Melagrana di Monteroni. Ha già spento le sue 150 candeline la storica cantina Apollonio dall’affascinante sala degustazioni ricavata da una bottaia. Ed è altamente innovativa l’azienda Compost Natura  del dottore agronomo Paolo Marini che produce compost, ad altissimo valore nutritivo, ricavato dagli sfalci di potatura e dagli scarti agricoli.

Sono nate dalle famose cave di Malcandrino, a Monteroni, le antiche città messapiche di Rudiae e di Cavallino e le splendide ville realizzate da una nobiltà colta, come spiega il professore Antonio Costantini, appassionato storico del Salento.

Ma guai a lasciare Monteroni senza prima aver visitato la bottega artigianale del maestro Carlo Carlà. I più grandi campioni del ciclismo mondiale devono alle sue invenzioni le più prestigiose vittorie. A 90 anni il maestro Carlo Carlà è sempre nella sua bottega a lavorare e ad inventare. Lui è un esempio di vita per i giovani e per tutti noi.

Monteroni Vi aspetta per incredibili scoperte!

Carmen Mancarella

Video su pagina facebook

Youtube – Splendida Monteroni di Lecce, le Storie della Video Guida #salento #bit2022 #milano #lecce

Info
www.comune.monteroni.le.it
#monteronidilecce #universitàdelsalento #salento #cultura #turismo #bit2022 #milano


27/02/2022  14:12:23
Nota stampa

Natoconlavaligia

Natoconlavaligia - La Redazione

Il sito non commerciale, nato nel 2004 si propone al servizio dei lettori e lettrici dei nostri articoli inseriti nelle tante sezioni informative.