19° SCUDETTO PER IL MILAN E RETROCEDONO CAGLIARI-GENOVA-VENEZIA

UN CAMPIONATO CHE FINO ALL’ULTIMA PARTITA HA TENUTO IL FIATO SOSPESO DEI TIFOSI INTERISTI E MILANISTI

DOPO POCHI MINUTI DAL FISCHIO DI INIZIO ALLE ORE 18:00 DI IERI, SI E’ SUBITO MATERIALIZZATO IL DICIANNOVESIMO SCUDETTO PER I ROSSONERI CHE NELLE ULTIME DIECI PARTITE HANNO SBAGLIATO MENO DI INTER E NAPOLI

Ieri ultima di campionato della serie A, due partite in cartello per la conquista dello scudetto: Sassuolo – Milan e Inter – Sampdoria ed entrambe sono finite a favore delle due squadre milanesi per 3 a 0.

Al Milan bastava anche solo un pareggio per aggiudicarsi il 19° scudetto, ma è andato oltre ed è stato trascinato alla vittoria, in casa del Sassuolo al Mapei Stadium, da Rafael Leão che ha letteralmente demolito gli avversari facendo tre assist per tre goal, due di Olivier Giroud e uno di Franck Yannick Kessié. Un incontro dove il Sassuolo ha potuto solo soccombere e non è entrato mai in partita.

C’è il calcio parlato ed il calcio gio0cato. Il calcio parlato dava la rosa dei rossoneri, potenzialmente terzi rispetto a Inter e Napoli, invece il calcio giocato ha dimostrato ancora una volta che occorrono più fattori per arrivare a vincere lo scudetto, infatti, il mister Pioli, il trasportatore Zlatan Ibrahimović e tutta la squadra hanno saputo nel momento di maggior bisogno, mi riferisco alle ultime 10 partite di campionato, non scoraggiarsi mai ed affrontarle sempre con lo spirito giusto. Il campo ha premiato i Rossoneri!

Il Milan vince il suo 19° scudetto 2022 dopo quelli vinti nel: 1901, 1906, 1907, 1951, 1955, 1957, 1959, 1962, 1968, 1979, 1988, 1992, 1993, 1994, 1996, 1999, 2004, 2011.

Camp19ni d’Italia! 🏆🇮🇹🔴⚫ | Sassuolo 0-3 AC Milan | Highlights Serie A

Milan campione d’Italia, tifosi del Milan fanno festa in piazza Duomo: dopo 11 anni è di nuovo scudetto

L’Inter giocava, la sua ultima di campionato, in casa al Meazza davanti ai propri tifosi. La Sampdoria ha tenuto testa fino alla fine del primo tempo, ma nella ripresa ha dovuto soccombere, subendo le reti prima di Ivan Perišić, che si è poi infortunato e sostituito, e poi la doppietta di Joaquín Correa, che in due minuti ha messo il sigillo sulla partita. Lacrime sia sugli spalti che in campo per il mancato obiettivo scudetto.

Terzo posto per il Napoli che ha vinto al Maradona contro Lo Spezia con reti di Matteo Politano, Piotr Sebastian Zieliński  e  Diego Demme. Dopo il primo goal del Napoli, a causa delle due tifoserie, la partita è stata interrotta per circa 12 minuti per placare gli animi sugli spalti.

Tre squadre di campioni che hanno avuto alti e bassi, ma quello che è contato per la vittoria dello scudetto 2021/22 da parte del Milan, è l’aver sbagliato meno nelle ultime 10 partite.

Anche in coda alla classifica si è dovuto aspettare l’ultima giornata per la retrocessione di Salernitana o Cagliari. Le due partite hanno decretato il verdetto per la retrocessione del Cagliari che ha pareggiato, fuori casa, 0 a 0 con il Venezia, ma La Salernitana pur prendendo, fuori casa, con un poker dell’Udinese, è rimasta 1 punto avanti in classifica che le ha permesso di restare in serie A.

La Classifica finale:

Testa

Milan Campione d’Italia 2022 a 86 punti, Inter a 84, Napoli a 79,  Juventus a 70, tutte entrano nella fase a gironi della Champions League;

Lazio a 64, Roma a 63, entrano nella fase a gironi dell’Europa League;

Fiorentina a 62, entra a far parte dei preliminari della Conferenze League.

Coda

Cagliari a 30 punti, Genoa a 28 e Venezia a 27, retrocedono in serie B.

OGGI POMERIGGIO E’ FESTA MILAN!

Oggi ci sarà l’atto conclusivo della Festa del Milan e dei tifosi rossoneri. La Festa Scudetto prenderà il via oggi alle ore 18 da Casa Milan con il pullman scoperto i giocatori e la società festeggeranno il 19° scudetto percorrendo le strade della Città di Milano fino ad arrivare in Piazza Duomo.

23/05/2022  14:17:05

Natoconlavaligia

Giovanni Tavassi

Sono nato nel 1957 - Diplomato al Liceo Artistico di Napoli - Vivo a Portomaggiore (FE) - Ho lavorato in RFI come Professional dell'Alta Velocità. Sono il Direttore di www.natoconlavaligia.info, sito non commerciale, che è in rete dal 2004. Appassionato di Turismo, arte, cultura, food, wine e tanto altro, ho realizzato questo sito per accompagnare i nostri lettori verso mete turistiche, musei, luoghi, fiere, sagre, sport... Operatore per quanto riguarda la realizzazione, il montaggio e la messa in rete, su youtube al mio canale Enneweb TV, delle videointerviste. Scrivo nelle varie sezioni del sito e gestisco tutti gli altri collaboratori che scrivono sul sito. Faccio parte, come associato, di ARGA (Associazione Regionale dei Giornalisti Agricoli, Agroalimentari, Ambientali).