GIOVANNI IMPASTATO – A LECCE “RASSEGNE STORIE DI LEGALITA'”

GIOVANNI IMPASTATO, A LECCE TESTIMONE DELLA “RASSEGNA STORIE DI LEGALITA'” DEL CSV BRINDISI – LECCE

Tra i tanti eventi in presenza e on line, sul tema della Legalità, attesissimo l’arrivo di Giovanni Impastato, il 20 e 21 Aprile a Lecce e Castiglione d’Otranto

Locandina

‘Il Palio della Legalità’ del CSV Br Le Volontariato nel Salento manifesto della cultura della Legalità nelle scuole e non solo, presenta un importante cartellone di eventi per la primavera 2022.

Anche per questa edizione abbiamo voluto portato testimonianze di prima linea- spiega Luigi Conte Presidente CSV Br Le- le cui vicende sono diventate emblema nazionale di contrasto alle Mafie. Dopo l’on. Piera Aiello, il 20 e il 21 aprile porteremo nelle scuole un ospite di grande peso : Giovanni Impastato , che attraverso il suo libro e la sua attività vivifica il sacrificio di suo fratello Peppino giornalistaconduttore radiofonico e attivista italiano, noto per le sue denunce contro le attività di Cosa Nostra, a seguito delle quali fu assassinato il 9 maggio 1978

Biblioteche viventi, webinar, conference e presentazioni di libri sul tema della Legalità, saranno dedicati a studenti e studentesse delle scuole secondarie di secondo grado di Lecce, ai volontari degli ETS dell’intera provincia e ai cittadini attivi.

Tra marzo e maggio 2022 sono in programma oltre 10 incontri online e in presenza con esperti di legalità: dopo l’On.Piera Aiello, l’altro ospite ‘speciale’ sarà Giovanni Impastato che il 20 sarà presso l’ ITES OLIVETTI di Lecce con la giornalista Valentina Murrieri e Daniele Ascanio di Radio Veglie Aut e poi Castiglione d’Otranto, dove alle 18.30 il dibattito prenderà le mosse dal suo libro “Mio fratello. Tutta una vita con Peppino”. Il 21 aprile invece dopo l’incontro con i ragazzi del LICEO SICILIANI di Lecce, Giovanni Impastato sarà al Parco Melissa Bassi (Trax Road) 167 B Lecce per parlare di memoria e libertà di pensiero con Leonardo Palmisano e Nandu Popu. In questa occasione saranno presentati alla Regione Puglia e al pubblico i giochi già realizzati dagli studenti e la tappa finale del progetto a giugno.

La Rassegna continuerà a svilupparsi e a diffondere nelle nuove generazioni l’idea che la Legalità è la strada migliore per un futuro migliore, anche attraverso altre iniziative quali  la Biblioteca Vivente, con tutti i suoi ‘tomi’ parlanti   e la presentazione della Carta dei valori del Volontariato. Quest’ultimo veicolo privilegiato di un agire civile e gratuito alla base di una comunità virtuosa.

I NUMERI DELLA SCORSA EDIZIONE.

Importanti i numeri della scorsa edizione che ha coinvolto 400 studenti del Galilei-Costa – Scarambone di Lecce; ITES Olivetti di Lecce; Liceo De Giorgi di Lecce; Liceo Siciliani di Lecce. Sette webinar con oltre 20 esperti locali e nazionali; oltre 20 biblioteche viventi realizzate e 70 docenti coinvolti in vari momenti formativi con oltre 20 associazioni del territorio. E ancora una micro riqualificazione tematica, attraverso la diffusione di best practice svoltasi presso il Parco Trax Road di Lecce; due presentazioni online dei giochi realizzati sui canali social del CSV; una pagina social del palio; un sito internet del palio; una mappa del volontariato svoltosi nella 167 B e C di , ben 6 giochi della legalità realizzati dagli studenti , di cui 3 cartacei, due virtuali e una mappa urbana.

Grazie ai webinar oltre 1500 ragazzi e 100 docenti hanno potuto saggiare testimonianze ed esperienze anche di calibro nazionale.

Il Palio della Legalità è sostenuto dalla Regione Puglia – Avviso “Bellezza e legalità per una Puglia libera dalla mafie”


18/04/2022  22:30:09
Nota stampa “M.Maddalena Bitonti”

Natoconlavaligia

Natoconlavaligia - La Redazione

Il sito non commerciale, nato nel 2004 si propone al servizio dei lettori e lettrici dei nostri articoli inseriti nelle tante sezioni informative.