ALTO ADIGE CON I TRENI DB-ÖBB EuroCity

L’AUTUNNO È ANCORA UN MOMENTO DELL’ANNO IN CUI POTER RRASCORRERE DEL TEMPO ALL’ARIA APERTA

L’ALTO ADIGE È UNA DELLE METE PERFETTE PER POTERLO FARE

DB-ÖBB EC München – Verona bei St. Jodok am Brenner mit ÖBB Ellok Baureihe 1216 (Taurus)

L’autunno è ancora un momento dell’anno in cui poter trascorrere del tempo all’aria aperta, e l’Alto Adige è una delle mete perfette per poterlo fare.​ 

il​ modo più semplice e comodo per raggiungerlo è con i treni DB-ÖBB EuroCity: da Bologna, da Venezia o Verona in poche ore si arriva in alcuni dei luoghi più incantevoli del paese.​ ​ Dalle Dolomiti alla Val Venosta, dal Lago di Braies a quello di Carezza ai piedi del Latemar non sarà difficile trovare il luogo perfetto per passare un weekend immersi nella natura e farsi catturare dai​ fantastici colori autunnali​ delle foglie e degli alberi.
Tra un’escursione e l’altra, a piedi o in mountain bike, è possibile fermarsi in una delle caratteristiche malghe o in un rifugio, assaggiare le prelibatezze locali e gustare i​ prodotti di stagione​ appena raccolti, come pere pala, patate, castagne e mele.​
L’autunno in Alto Adige è,​ ​ infatti, il momento ideale per catturare il calore degli ultimi raggi di sole e assaporare i gusti unici di questa terra.
Sono cinque al l giorno i collegamenti lungo la tratta Monaco-Innsbruck-Verona.
I biglietti sono disponibili dall’Italia alla Germania partire da 27,90 Euro*, dall’Italia all’Austria a partire da 19,90 Euro* e per i collegamenti in Italia a partire da 9,90 Euro*.​

Im Verkehr über den Brenner kooperieren DB und ÖBB – hier ein Zug mit ÖBB Ellok Baureihe 1216 und einem ÖBB-Wagenpark im bayerischen Alpenvorland unterwegs

informazioni e prenotazioni treni su​​ www.megliointreno.it, tramite le biglietterie e agenzie di viaggio partner DB, ÖBB e Trenitalia, il Call Center DB-ÖBB​ 02 6747 9578.​


27/11/2021  09:03:34

Nota stampa

Natoconlavaligia

Natoconlavaligia - La Redazione

Il sito non commerciale, nato nel 2004 si propone al servizio dei lettori e lettrici dei nostri articoli inseriti nelle tante sezioni informative.