…E NON VISSERO FELICI E CONTENTI! – BETTY COLOMBO

27  NOVEMBRE 2021 – IN SCENA UNO SPETTACOLO DI BETTY COLOMBO SULLA VIOLENZA DI GENERE  …E NON VISSERO FELICI E CONTENTI!

LO SPETTACOLO ALLE ORE 18:00 NEL MICRO TEATRO DCELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE VIBRA DI ARONA (NO), ANDRA’ IN SCENA UNO SPETTACOLO DI BETTY COLOMBO SULLA VIOLENZA DI GENERE

Associazione Culturale VIBRA – via torino,23 – 28041 Arona (NO)

Il 25 novembre 2021 è la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la giornata è stata istituita come ricorrenza dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 17 dicembre 1999, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne.
E’ “violenza contro le donne” ogni atto di violenza fondata sul genere che provochi un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le donne, incluse le minacce, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà. Così recita l’art 1 della dichiarazione Onu sull’eliminazione della violenza contro le donne.
Le maggior violenze di genere, avvengono fra le mura domestiche e troppo spesso sfociano in tragedie.
L’attrice Betty Colombo, il 27 novembre 2021 mette in scena, per i tesserati dell’Associazione VIBRA, …e non vissero felici e contenti! per parlare di violenza di genere, ma in modo pacato e senza che la trama abbia un epilogo tragico, e con la narrazione dal punto di vista maschile.


Il testo narra la storia di un rapporto amoroso che si chiude a riccio sulla coppia e che quindi diventa soffocante, pericoloso, claustrofobico.

Di come questi gesti quotidiani e innocui possano diventare sinistri se visti con la lente del sospetto.

Il punto di vista è maschile: un uomo comune narra la sua vicenda amorosa che, iniziata come una fiaba, non giunge al lieto fine.

Non ci sono morti, non c’è spargimento di sangue a testimoniare che la violenza sulle donne non ha sempre bisogno delle armi da fuoco.

…e non vissero felici e contenti!

Betty Colombo, attrice: nata a Varese nel 1951, è docente di scuola elementare per vent’anni.

Lascia la scuola per dedicarsi col marito al teatro soprattutto per l’infanzia e con lui produce spettacoli di burattini e di teatro di figura con i quali gira principalmente l’Italia e il Canton Ticino.

Affianca da sempre all’attività di attrice quella di formatrice e in particolar modo si occupa della lettura a voce alta e della divulgazione delle fiabe tradizionali e popolari nelle scuole e nelle biblioteche.

Allestisce diversi spettacoli di animazione alla lettura che porta nelle biblioteche e nelle scuole di ogni ordine e grado.

Negli anni costruisce la sua carriera di narratrice scrivendo ed interpretando spettacoli di narrazione formandosi con Roberto Anglisani, Marco Baliani, Laura Curino.

Collabora dal 2012 con Bibliomedia di Biasca sulla lettura e con le scuole di Monte Carasso e di Manno sull’animazione alla lettura.

Ha partecipato più volte al Festival di Narrazione di Arzo e ha recitato i suoi spettacoli di narrazione in molte località del ticinese: Lamone, Locarno, Dalpe, Arbedo, Biasca, Lugano.

Prenotazione obbligatoria
Posti limitati
Per prenotazioni o info 371 1739786 – direzione@vibra.site
Evento riservato ai Tesserati (15,00 euro) dell’Associazione Culturale VIBRA.
Sarà possibile tesserarsi all’ingresso previa prenotazione.
Il ricavato sarà interamente utilizzato per sostenere le attività dell’Associazione.

Natoconlavaligia

Giovanni Tavassi

Sono nato nel 1957 - Diplomato al Liceo Artistico di Napoli - Vivo a Portomaggiore (FE) - Ho lavorato in RFI come Professional dell'Alta Velocità. Sono il Direttore di www.natoconlavaligia.info, sito non commerciale, che è in rete dal 2004. Appassionato di Turismo, arte, cultura, food, wine e tanto altro, ho realizzato questo sito per accompagnare i nostri lettori verso mete turistiche, musei, luoghi, fiere, sagre, sport... Operatore per quanto riguarda la realizzazione, il montaggio e la messa in rete, su youtube al mio canale Enneweb TV, delle videointerviste. Scrivo nelle varie sezioni del sito e gestisco tutti gli altri collaboratori che scrivono sul sito. Faccio parte, come associato, di ARGA (Associazione Regionale dei Giornalisti Agricoli, Agroalimentari, Ambientali).