NOVITA’ DEI BRAND A TUTTOFOOD MILANO

LE NOVITA’ DI ALCUNI DEI TANTI BRAND PRESENTI ALL’INTERNO DI TUTTOFOOD  MILANO, SALONE DEDICATO ALLA GASTRONOMIA

TuttoFood2019 – ph©tuttofood

BRAND RE POMODORO MARGHERITA SRL

Mano con spicchio – Pizza a doppia lievitazione
Margherita TOP

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con il brand Re Pomodoro Margherita srl presenta una novità assoluta di qualità premium, la pizza “Metodo a doppia lievitazione”, disponibile sia in versione fresca in atm con shelf life 30 giorni che surgelata. Totalmente artigianale che grazie al doppio impasto e alla miscela di farine e grani antichi trasforma la cucina di casa in una pizzeria italiana di alto livello.
Una proposta che colma il vuoto con un top di gamma ad alto contenuto di servizio, grazie alla cottura in forno ma anche in padella, per gustare a casa la pizza che non c’era.
CS 2 – Margherita srl e le novità presentate al Tuttofood di Milano. Un autunno da protagonista per Margherita srl. Dopo il successo riscontrato all’ANUGA di Colonia, la storica realtà di Fregona (TV) si prepara al TuttoFood di Milano presentando al pubblico specializzato tre importanti novità di prodotto: la pizza a doppia lievitazione, la pinza farcita e una completa linea di pizze fresche e frozen biologiche.


MAGRINI

Magrini-prodotti
Magrini Le Delizie ambasciatore del gusto italiano

Dal pesto alla genovese al crostino toscano fino alla celebre cacio e pepe: con le sue salse e i suoi condimenti l’azienda con sede a Massa (MS) valorizza e diffonde il meglio della tradizione del Bel Paese sia in Italia che all’estero.

Magrini – pesto alla genovese
Magrini – Cuore di Salsa – Crema di Cacio e pepe

La Toscana nel dna e la Liguria nel cuore. Due anime e due tradizioni culinarie che nel 1978 si fondono grazie all’inventiva e all’intuizione di Cesare Magrini che a Massa (MS), ai piedi delle Alpi Apuane, fonda “Magrini Le Delizie”, azienda specializzata nella produzione di pesto alla genovese e di condimenti di alta qualità dedicati al mercato della GDO e dell’Ho.Re.Ca. in Italia e all’estero.

Le origini di un successo internazionale

Gli inizi hanno il sapore di una scommessa. Forte di una solida esperienza nel settore enogastronomico, Cesare decide alla fine degli anni ‘70 di investire il suo know-how nella produzione artigianale di pesto alla genovese, realizzando un prodotto fresco da conservare in frigo. In un periodo in cui gli scaffali della GDO propongono soltanto un pesto a lungo conservazione l’idea è rivoluzionaria e sancisce l’inizio di un percorso capace di raccogliere non solo l’eredità della cucina ligure ma anche di altre regioni italiane. In questa terra di confine, incastonata tra l’Emilia Romagna, la Liguria e la Toscana, si trova lo scenario ideale per riproporre il meglio della tradizione culinaria del Bel Paese, in un crocevia di sapori e secolari tipicità. Sull’onda dei primi successi e a distanza di soli pochi anni, Magrini decide così di ampliare la propria gamma avviando la produzione di svariate salse alimentari che trovano subito un valido riscontro da parte del pubblico. Una crescita e un incremento delle referenze che spinge l’azienda a strutturarsi e ad adottare nuovi macchinari, senza però sacrificare qualità e artigianalità, valori imprescindibili per mantenere l’autenticità dei sapori di una volta.

Un riferimento nello scenario trade e consumer nazionale ed estero

A 40 anni dalla preparazione del primo pesto, le salse made in Magrini sono oggi circa 30 e si dividono in due linee di prodotto: Cuore di Salsa comprendente il meglio delle salse italiane per condire pasta e crostini e Cuore di Pesto che racchiude tutto il meglio del pesto italiano. Dalla salsa all’amatriciana al pesto alla genovese, dal crostino toscano al pesto alla siciliana fino alla salsa cacio e pepe, caratteristica distintiva di ogni referenza è l’utilizzo d’ingredienti scelti, l’accuratezza e l’artigianalità della lavorazione e il rispetto della tradizione unito all’impiego d’impianti e attrezzature all’avanguardia. Un approccio che in questi decenni ha permesso all’azienda di soddisfare il palato di un pubblico gourmet e raffinato, sempre alla ricerca di sapori forti, autentici e capaci di rispecchiare il variegato patrimonio gastronomico italiano, da portare in tavola con facilità grazie all’alto contenuto di servizio delle confezioni.

Una mission dal sapore autentico

Diffondere nel mondo prodotti alimentari italiani autentici riconosciuti dai consumatori di tutto il mondo come eccellenti per gusto e qualità. Questa è la mission aziendale, inaugurata 40 anni fa da Cesare Magrini e oggi portata avanti dalla figlia Carla, suo marito Alessandro Vagli, presente nella direzione aziendale fin dagli albori, la loro figlia Alessandra e con il supporto di un management qualificato e di uno staff di produzione altamente consapevole ed esperto. Sono loro i portavoce della nuova visione aziendale in cui tutte le attività, dalla selezione delle materie prime alla lavorazione e alla vendita, sono protese verso un unico obiettivo: garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti offerti. Una sfida e un impegno che poggia su solide fondamenta, rappresentate da 40 anni di tradizione e successi, ma anche un presente caratterizzato da recenti investimenti che delineano un’idea chiara del futuro.

L’azienda oggi

Magrini Le Delizie è costituita da una recente struttura di proprietà che si sviluppa su un’ampia superficie produttiva e di stoccaggio, per un totale complessivo di circa 3000 mq. Il nuovo stabilimento, dotato di impianti tecnologici d’avanguardia, garantisce sia un’attenzione assoluta alle norme igienico-sanitarie, attraverso controllo rigidi e continuativi, sia il mantenimento di elevati standard produttivi sempre nel pieno rispetto della tradizione. “Attualmente sono in programma nuove migliorie strutturali e impiantistiche – commenta il Ceo Alessandro Vagli – che consentiranno un ulteriore incremento della produzione e un miglioramento della qualità del prodotto per andare sempre più incontro alle esigenze del cliente e alla soddisfazione del consumatore”.

Un partner ideale per Retail e Ho.Re.Ca

Gli investimenti hanno ulteriormente valorizzato i fattori distintivi di Magrini Le Delizie che oltre alla qualità, l’autenticità e l’esperienza possono sintetizzarsi nella flessibilità produttiva, la tempestività non comune nelle forniture, la capacità di rispondere alle esigenze del mercato Retail e Ho.Re.Ca. anche con eccellenti proposte in private label, in Italia e all’estero, soddisfacendo qualsiasi tipo di esigenza: tutte le referenze sono infatti gluten free e si caratterizzano per l’elevata densità e le alte percentuali di materia prima. La forte resa del prodotto, grazie alla qualità delle ricettazioni, permette a Magrini Le Delizie di porsi come valido e referenziato interlocutore per tutti gli operatori della ristorazione e dell’accoglienza.

Le certificazioni

A conferma della qualità espressa da Magrini Le Delizie sono anche le numerose certificazioni, tra cui BRC e IFS, Gluten Free, Bio, attestandone ulteriormente il ruolo di ambasciatore della migliore tradizione italiana a livello internazionale.

Magrini Le Delizie è un’azienda a conduzione familiare nata nel 1978 dalla passione di Cesare Magrini per la cucina ligure. L’azienda con sede a Massa (MS), ai piedi delle Alpi Apuane, si specializza da subito nella produzione artigianale di pesto genovese. Successivamente decide di ampliare la gamma dei propri prodotti avviando la produzione di svariate salse alimentari che trovano subito un valido riscontro da parte del pubblico nel segmento GDO e Ho.Re.Ca. Ancorata alla tradizione e ai sapori di una volta, l’azienda oggi si sviluppa su una superficie produttiva e di stoccaggio di 3000 mq.  con una struttura moderna che consente all’azienda di rispondere alle esigenze plurime del mercato diffondendo nel mondo, a marchio proprio e in private label, le eccellenze gastronomiche del Bel Paese, con referenze tutte gluten free e una linea di Pesto Bio.


GRUPPO FINI

Fini – Ravioli Ricotta erbette con Granarolo
Il Gruppo Fini rilancia i “Ravioli Ricotta Erbette” con la collaborazione di Granarolo

La referenza della famiglia “I Granripieni di Sapore” torna a scaffale in una versione inedita di qualità e sapore.

Nel solco della tradizione e dell’autenticità, le eccellenze emiliane si fondono portando a scaffale una referenza di puro gusto, espressione del miglior made in Italy. Il Gruppo Fini, storico brand nato a Modena nel 1912, ha infatti deciso di rilanciare i “Ravioli Ricotta Erbette”, attraverso la collaborazione con il Gruppo Granarolo, la più importante e grande filiera italiana del latte, rappresentata da oltre 600 allevatori distribuiti in 12 regioni italiane e da 20 stabilimenti produttivi (12 in Italia, 8 all’estero).

Da giugno la referenza esordisce sugli scaffali della GDO attraverso un pack dedicato alla partnership dei due brand che per l’occasione hanno deciso di coniugare le proprie eccellenze: da una parte la tradizione e la sapienza nel fare al meglio la pasta fresca ripiena e dall’altra l’esperienza e la competenza nella lavorazione e trasformazione del latte. Il risultato? Una versione inedita, sicuramente ricca e gustosa, del piatto tipico della tradizione emiliana “Ravioli Ricotta Erbette”. Rispetto al prodotto precedente, compreso nella linea de i “Granripieni di Sapore”, la collaborazione ha portato a un cambio di ricettazione, con un dosaggio di ricotta più alto, e un cambio di formato, da raviolo piccolo a raviolo grande con 50% di ripieno. Una trasformazione e un’evoluzione che esalta e valorizza ancora di più il connubio di sapore tra l’avvolgente ricotta fresca di qualità del brand Granarolo, accompagnata da erbette saltate in padella e il raviolo a doppia sfoglia dalla superficie ruvida e porosa, ottenuta con farine 100% italiane e con uova da galline allevate a terra.

Dopo il successo registrato nel primo quadrimestre 2021 da i “Tortelloni Radicchio Speck – Senfter” (+14%) e da i “Ravioli Funghi e Provolone Piccante – Auricchio” (+24%) continuano i progetti e le azioni di co-marketing del Gruppo Fini impegnato a riproporre al mercato le referenze di successo della famiglia de “I Granripieni di Sapore”, linea premium di pasta fresca della realtà modenese che, dal 2016 a oggi, ha registrato un notevole apprezzamento da parte del pubblico. La linea, nata per soddisfare un target più esigente, attento alla ricerca di gusti e sapori autentici, ha riscontrato performance ampiamente positive. A trainare la crescita sono stati capisaldi come premiunizzazione, innovazione e presidio dello scaffale, che hanno consentito negli ultimi anni di registrare tassi di crescita costanti (+7,2% a valore nel 2020), più che confermati anche nel primo quadrimestre 2021.

Una cordata tutta emiliana, dunque, dalla bolognese Granarolo al modenese Gruppo Fini per una tipicità locale, in una sorta di linea ideale di bontà che si snoda dunque sulla via Emilia e che rappresenta il cuore pulsante della food valley.

Il Gruppo Fini SpA, società a socio unico di proprietà 100% Holding Carisma, è una storica realtà produttiva dell’alimentare nel nostro Paese. La società è titolare dei marchi Fini, nato nel 1912 ad opera di Telesforo Fini nel cuore dell’Emilia, e Le Conserve della Nonna, tradizionale realtà di Ravarino (MO). FINI è un marchio di pasta che rappresenta in Italia e nel mondo tutto il gusto della tradizione emiliana in cucina. Le Conserve della Nonna, nell’ampia gamma di referenze tipiche di tutte le regioni italiane, offre sughi, condimenti e confetture preparate secondo metodi tradizionali, con la sicurezza di un grande gruppo industriale.

Il Gruppo Granarolo comprende due realtà diverse e sinergiche: una cooperativa di oltre 600 produttori di latte in 12 regioni italiane – Granlatte – che opera nel settore agricolo e raccoglie la materia prima – e una società per azioni – Granarolo S.p.A. – che trasforma e commercializza il prodotto finito e conta 12 siti produttivi dislocati sul territorio nazionale, 2 siti produttivi in Francia, 3 in Brasile, 1 in Nuova Zelanda, 1 nel Regno Unito ed 1 in Germania. Il Gruppo rappresenta così la più importante filiera italiana del latte direttamente partecipata dai produttori associati in forma cooperativa. La missione del Gruppo all’estero è di esportare la tradizione di prodotti Made in Italy.


FASHION DIAMOND: LA LUXURY UNICA AL MONDO

Fashion Diamond Luxury Vodka

Grazie a una distillazione ripetuta per ben 7 volte, la vodka 100% italiana arriva sul mercato con proprietà di purezza senza eguali e con l’obiettivo di conquistare gli ambienti più esclusivi della moda e dei clubbing internazionali. 

Pura e unica come un diamante, morbida al palato, fresca e irresistibile. È Fashion Diamond, la prima luxury vodka griffata 100% made in Italy, nata dall’inventiva di Giulio Cario e destinata a conquistare gli ambienti più esclusivi della moda e dei clubbing internazionali, percorrendo stili e atmosfere di classe sempre sofisticate. Fashion Diamond è un prodotto premium, dal carattere deciso e senza compromessi, risultato dell’esperienza e del know-how secolare de La Distilleria Friulia, dove passione e continua ricerca consentono di realizzare da sempre prodotti di qualità altissima, riconosciuti in tutto il mondo e con certezza Fashion Diamond ne sarà un’ulteriore e felice conferma.  

Fashion Diamond Vodka

Fedele al suo concept e unica, ben distinta da qualsiasi altra per le caratteristiche e gli elevati standard di qualità, il superalcolico prodotto dalla casa friulana non conosce rivali. Il segreto? Una genesi lunga e complessa che non lascia nulla al caso. La scelta delle materie prime, la qualità dell’acqua prealpina, le metodologie e le tecniche utilizzate per la fermentazione, la distillazione e il filtraggio distinguono Fashion Diamond da qualsiasi altra vodka presente sul mercato. Ottenuta al 100% da grano italiano, viene distillata ben 7 volte per creare un gusto inconfondibile per prestigio, raffinatezza e stile. Un processo articolato che distillazione dopo distillazione permette di eliminare tutte le impurità e le sostanze diverse dall’alcool. Sapori e note aromatiche vengono calibrate anche grazie all’utilizzo di carbone dall’alto potere assorbente, a favore della massima pulizia del gusto. Nasce così la vodka griffata 100% made in Italy, limpida, cristallina, quasi inodore, con 40 gradi alcolici.

Dal gusto fresco e irresistibile la Fashion Diamond si rivolge a un pubblico raffinato e gourmet, a palati fini che desiderano degustare un aroma intenso e avvolgente, ma anche a coloro che ricercano e bramano solo qualità e prestigio. Un superalcolico che grazie al suo tono morbido non fa distinzioni di genere e si presta ad essere amato tanto dagli uomini quanto dalle donne. Una vodka glamour ed esclusiva nata per stupire e celebrare ricorrenze o altri momenti importanti attraverso diverse modalità di consumo e utilizzo. Deliziosa per chi ama degustarla pura, servita ghiacciata, ma anche eccellente base per la preparazione di cocktail e long drink, oltre che nobile accompagnamento per pietanze pregiate come caviale, salmone, ostriche.

Fashion Diamond è amore a prima vista. Seduce e ammalia da subito, ancora prima di essere assaggiata. Come una donna irraggiungibile per bellezza e portamento cattura lo sguardo, turba le menti da lontano. Merito del suo packaging pregiato, una bottiglia (capienza 1 litro) satinata e costellata di incisioni che riprendono l’idea del diamante e della purezza assoluta sapientemente raggiunta attraverso 7 passaggi di filtraggio. Un inno alla qualità e alla perfezione e ai valori che, nel solco del miglior made in Italy, Fashion Diamond si prefigge di raggiungere varcando, grazie alla sua forza di seduzione e sensualità, le porte degli ambienti più esclusivi della moda e dei clubbing internazionali.  

Fashion Diamond Vodka – Giulio Massimo Cario

Per Giulio Cario, ideatore di questo inimitabile prodotto, la ricetta è semplice “Ho voluto creare quello che non c’era, uno spirit adatto agli intenditori e agli appassionati del gusto e del bien vivre. Pensato per chi ama volersi bene e sapersi distinguere in ogni occasione, Fashion Diamond consente di farsi notare a un appuntamento o per un regalo prestigioso. Si tratta di una vodka unica, italiana, speciale come il nostro Paese, inimitabile, capace di incantare a ogni assaggio per la sua qualità estrema e il prestigio che l’accompagna. E’ nata dall’idea di stupire, di incantare, di far comprendere a chi la assapora che si trova di fronte a un’eccellenza inedita, a cui nessun prodotto si avvicina o si accosta, in quanto è un unicum per pregio e valore”.

Fashion Diamond è un’idea ambiziosa, la prima luxury vodka griffata 100% made in Italy, nata dall’intuizione e dalla passione di Giulio Massimo Cario, professionista del settore beverage con una lunga esperienza in brand di fama internazionale. Ideale per essere degustata liscia, perfetta per accompagnare la preparazione di cocktail e long drink e infine gradevole compagnia per pietanze altrettanto nobili come caviale, salmone e ostriche. Unica da tutte le altre per la purezza estrema, Fashion Diamond è destinata a diventare simbolo degli ambienti più esclusivi di tutto il pianeta.


MAIA WINE

MAIA – Affissione

Fashion e contemporanea: al via il lancio della nuova comunicazione di Maia Wine

Il brand del Garda scala la vetta del segmento premium e torna a dialogare con il proprio pubblico attraverso una campagna Fall-Winter pensata per regalare a ogni spettatore l’emozione e il brivido di uno sbarco sulla Luna 

Una delle bollicine più eleganti, esclusive e glamour del momento. In occasione del Vinitaly Special Edition tenutasi a Veronafiere dal 17 al 19 ottobre, il marchio del Garda, specializzato nella produzione artigianale di spumante di alta gamma, ha lanciato la nuova campagna Fall-Winter 2021/22. In perfetto equilibrio tra digitale e tradizionale, durerà per tutta la stagione Autunno/Inverno coinvolgendo il pubblico di Maia Wine attraverso diversi strumenti e canali: nelle principali vie di Verona con poster 6×3 e stendardi, mentre sui social (Facebook e Instragram) attraverso campagne dedicate.

L’iniziativa, dal touch internazionale, ha scelto come teatro per i propri scatti lo scenario mozzafiato del lago di Garda, location unica per la sua conformazione naturale. Fashion e contemporanea ogni immagine viene esaltata da un ambiente etereo e quasi marziano e da un equilibrio estetico capace di fonder in un unico scatto arte, moda e territorio. Le luci del tramonto lasciano sognante lo spettatore portando alla memoria una leggera brezza estiva che lo ammalia e lo coccola preparandolo a un autunno di rinascita e scoperta. Gli attimi immortalati hanno il sapore di uno sbarco sulla Luna, di un approdo nuovo, di una conquista memorabile. Maia riprende così i colori delle proprie bollicine, riscoprendo una palette dolce e armoniosa, sempre in linea con la scelta di riflettere uno stile elegante e senza tempo, capace di divertire l’audience con elementi moderni e modaioli come gli abiti in tulle, elemento giovane e giocoso che riflette lo stile e la spensieratezza della dolce vita italiana.

L’Esordio di Maia

Presentato ufficialmente al primo raduno di barche del Lago di Garda con in consolle l’influencer Ludovica Pagani e la guest internazionale Nakadia, Maia è stato lo spumante rivelazione dellestate 2021 grazie a un’importante presenza sui canali social e alla collaborazione costante con influencer e personaggi nazionali e internazionali. Un brand che rafforza costantemente il proprio posizionamento Premium attraverso eventi globali, dinner gala, cocktail party esclusivi, partnership con brand del settore del lusso, brindisi con star di Hollywood, personaggi del mondo del cinema, dello sport e del jet set. 

Uno spumante che promuove la propria unicità attraverso un forte storytelling non poteva che ritrovare la propria casanel mondo del cinema, grazie ad una presenza costante sia in Festival nazionali come quello di Venezia e di Roma ed in quelli internazionali come quello di Cannes ed il prossimo Festival del Cinema di Berlino.

Un percorso unico quello delle Bollicine del Garda firmata Maĩa che in poco tempo si è guadagnato l’attenzione del settore enologico, nazionale e non solo. Un esempio di come anche nel nostro paese ci sia ancora spazio per la nascita di marchi dal posizionamento Premium in un settore in cui il trend, vedi il caso Prosecco, segue l’indirizzo del volume a scapito del valore.

MAIA- Fall Winter 2021
Dichiarazioni

Abbiamo lavorato su una produzione limitata annua di 50.000 bottiglie per dar vita ad uno spumante che potesse rappresentare al meglio la massima espressione qualitativa del territorio del Garda e del Metodo Italiano e che allo stesso tempo potesse incontrare il gusto di un consumatore nuovo, moderno, internazionale. Una strategia produttiva che ci ha dato ragione. Per il 2022 lobiettivo sarà quello di ad arrivare a 200.000 bottiglie per poi raddoppiare questi numeri nel 2023. Manterremo una crescita graduale senza cadere nellerrore di rincorrere i numeri a scapito della qualità. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti ed il nostro primario obiettivo è e resterà quello del valore e non del volume. La richiesta di MAIA del 2021 ha superato le aspettative, lannata 2021 è quasi terminata e siamo già in pre-ordine per le consegne del 2022.” Racconta Alessandro Pontalti, National Account Manager.

Siamo convinti che, per qualsiasi prodotto oggi, la qualità sia la base e non un valore aggiunto. Tra un buon ed un ottimo prodotto il filo è sottile. Quello che fa la differenza per la vita di un marchio è, sempre più, lExperience legata al prodotto, quel fascino sensoriale che da vita allo spirito d’appartenenza ad un brand fortemente rappresentativo del lifestyle, della visione e del comportamento del cliente; un comportamento che si esprime dal modo in cui ci vestiamo, da quello che facciamo fino a che etichetta scegliamo per brindare ai nostri successi o alle nostre occasioni di festa. Per questo motivo diventa fondamentale essere presenti in momenti ed eventi in linea con la nostra visione di marca.” Racconta la Brand Manager Isabel Tonelli Rodriguez.

Maĩa è un luxury brand ambizioso, moderno, attuale e dal carattere distintivo: uno spumante nato per esprimere e comunicare la ricchezza e le potenzialità di un territorio unico come quello del Garda. Per il brand, che si è guadagnato l’attenzione del settore enologico internazionale, la qualità è la base da cui partire mentre l’eccellenza l’unica destinazione possibile. Maia Heritage, Maia Benacus e Maia Rose sono le principali referenze dell’azienda e ciascuna riflette un prodotto unico, distintivo e ricco di fascino, frutto del rapporto antico ed autentico tra la terra e l’uomo. Ideale per atmosfere glamour e raffinate, un calice di Maĩa rappresenta uno status symbol, la prima scelta di un consumatore moderno e internazionale, deciso a forgiare un’immagine sofisticata di sé.


Note stampa

Natoconlavaligia

Natoconlavaligia - La Redazione

Il sito non commerciale, nato nel 2004 si propone al servizio dei lettori e lettrici dei nostri articoli inseriti nelle tante sezioni informative.