HONDA COMPLETA LA GAMMA OFFROAD 2022: PRESENTATA LA NUOVA CRF250R

Sensibili miglioramenti in termini di maneggevolezza, velocità di percorrenza in curva e performance sul giro. Nuove sovrastrutture snelle ed efficientiNuovissima colorazione “Full Red”

 

La nuova CRF250R completa la performante gamma Honda CRF 2022. Sulla scia della CRF450R che ha ricevuto sensibili miglioramenti mantenendo saldo il concetto di sviluppo “Razor Sharp Cornering”, la nuova 250 è ancora più facile da guidare e permette all’amatore, così come al professionista, di essere più veloce in tutte le condizioni.

La CRF250R 2022 riceve telaio e forcellone della CRF450R 2021 pluricampione del Mondo MXGP con Tim Gajser, aggiornamenti al motore, una nuova frizione a nove dischi, forcella rivisitata e un risparmio di 3 kg di peso complessivo rispetto alla versione precedente.

Beneficia inoltre di ampie rivisitazioni del sistema di aspirazione e scarico, volte a migliorarne l’efficienza, che includono un airbox più grande, angolo iniettori ricalibrato, alzata valvole rivista, condotto di scarico rettilineo e silenziatore più leggero. Nel complesso, i sopracitati aggiornamenti uniti alla nuova rapportatura del cambio regalano +10% di potenza massima, +15% di coppia a regimi medio/bassi, maggiore velocità di punta e una migliore risposta del gas.

Il telaio e il forcellone sono quelli dalla CRF450R campione del Mondo MXGP con Tim Gajser, da cui eredita la geometria della ciclistica e il bilanciamento della rigidità. Uniti alla forcella Showa aggiornata, migliorano sensibilmente la maneggevolezza e la precisione di guida in curva.

Le sovrastrutture sono completamente nuove, disegnate tramite avanzato sistema di fluidodinamica computazionale. Le protezioni del radiatore sono ora realizzate in un pezzo unico e nuove alette migliorano il flusso d’aria verso il radiatore. La nuova sella è più corta, più leggera e più bassa nella parte posteriore di 10 mm, e permette al pilota di avere una maggiore libertà di movimento.

Tutta la famiglia CRF 2022 è disponibile nella nuovissima colorazione “Full Red”.

 

Due parole sulla Honda Motor Company Ltd

Fondata nel 1948, è il primo costruttore di veicoli al mondo. Produce motociclette, scooter, automobili, motori fuoribordo, prodotti garden-agri-industry e aeroplani per trasporto privato, con l’obiettivo di fornire prodotti di elevata qualità ad un prezzo accessibile, utilizzando le tecnologie più all’avanguardia, per continuare ad essere un’azienda che “la società vuole che esista”.
Attraverso il robot umanoide Asimo ed altre applicazioni tecnologiche all’avanguardia, Honda è attiva nel settore della robotica ai massimi livelli. Inoltre, è impegnata in forma ufficiale in tutte le principali competizioni motoristiche mondiali. Honda ha la propria sede principale a Tokyo, in Giappone, cui fanno capo 67 fabbriche in 25 Paesi e oltre 242.000 dipendenti, per la soddisfazione di 30 milioni di clienti ogni anno. L’impegno di Honda per la salvaguardia dell’ambiente prevede l’elettrificazione della gamma auto entro il 2022. Il lancio del logo “e:technology” è l’elemento distintivo di tutti i prodotti auto, moto e power che sfrutteranno la propulsione elettrica. Servire le persone di tutto il mondo con la “gioia di espandere il potenziale delle loro vite” è il principio cardine che guida le azioni di Honda per la sua vision 2030, un impegno concreto che si riflette in tutte le sue creazioni e progetti. Honda investe in Ricerca e Sviluppo oltre il 5% del proprio fatturato globale, perseguendo i più alti standard di sicurezza passiva, attiva e formazione, al fine di assicurare il benessere dei clienti e della società. In Italia Honda è presente con la filiale commerciale di Roma (Honda Motor Europe Ltd. Italia) e lo stabilimento produttivo di Atessa-Chieti (Honda Italia Industriale S.p.A.).

Tiziano Argazzi

Giornalista appassionato di turismo, Food & Wine e Motori. Da molto tempo si diletta a scrivere di viaggi, vacanze e tempo libero, inserendo anche vari suggerimenti enogastronomici. Negli ultimi anni ha iniziato ad interessarsi anche del mondo automobilistico e fa parte di Uiga l’Unione italiana giornalisti dell’automotive.