Vecchio Amaro del Capo Red Hot - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 31/10/2020
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
Vai ai contenuti

All'ultima edizione di "Peperoncino Festival" di Diamante, Vecchio Amaro del Capo Red Hot è il piccante che conquista.

Si è appena conclusa la 28^ manifestazione di "Peperoncino Festival" con Valeria Marini madrina dell’evento.

 

Valeria Marini madrina alla 28^ ed. di Peperoncino Festival, allo stand di Vecchio Amaro del Capo Red Hot
 
Vecchio Amaro del Capo Red Hot, l’unico amaro al peperoncino piccante di Calabria, è stato il protagonista del ‘Peperoncino Festival’ 2020 con Valeria Marini guest star. La Distilleria F.lli Caffo ha creato la versione piccante di Vecchio Amaro del Capo. Nata come ‘Limitated Edition’, ora sempre disponibile sul Caffo.store, è un ‘must’ apprezzato da pubblico ed esperti. Lo ‘Spritz Calabro’ è il cocktail fatto con Vecchio Amaro del Capo Red Hot e altri ingredienti tipici dello spirtz, realizzato per la passata edizione di ‘Peperoncino Festival’  e ora, tra i drink più amati.
Tutti lo conoscono intenso, forte, piccante è il Re della Calabria. Il peperoncino, l’oro rosso che infiamma ogni piatto della Regione, è il protagonista del Festival che si tiene ogni anno a Diamante (CS).
Arrivato alla sua ventottesima edizione, in questa versione 2020 appena conclusa e rimodulata per garantire la sicurezza dei partecipanti, il Festival ha avuto come ospite speciale e madrina Valeria Marini, la seducente attrice che incarna perfettamente l’esplosività del peperoncino.
Il ‘Peperoncino Festival’ è un omaggio al protagonista indiscusso dei piatti più mediterranei e alla gastronomia locale. Tra le tante specialità, il posto d’onore è riservato alla versione Red Hot di Vecchio Amaro del Capo, l’unico amaro al peperoncino piccante di Calabria.
Per celebrare il proprio territorio e rendere omaggio alla manifestazione, la Distilleria F.lli Caffo ha creato la versione piccante di Vecchio Amaro del Capo, che ha riscosso grande successo, diventando un ‘must’ per gli appassionati di liquori sia gustato in purezza, sia in mixology. Nato come ‘Limited Edition’ è entrato in produzione (disponibile su Caffo.Store), proprio per soddisfare le richieste e andare incontro al gradimento del pubblico.  
Alle note delle ventinove erbe e spezie che caratterizzano l’iconico amaro calabrese, si associa quella leggermente piccante del peperoncino di Calabria, il trentesimo ‘inaspettato’ ingrediente che sorprende il palato ed esalta il carattere unico di Vecchio Amaro del Capo.
Lo ‘Spritz Calabro’ realizzato per la passata edizione di ‘Peperoncino Festival’, è il drink fatto con Vecchio Amaro del Capo Red Hot e con altri ingredienti tipici dello spirtz. - Spiega Fabrizio Tacchi Brand Ambassador di Gruppo Caffo 1915. - ll suo colore rouge intenso e velato, appaga la vista e dà l’idea di un drink trasgressivo, mentre le note arancio e peperoncino in superficie completano l’opera”. L’eleganza del piccante dato da Vecchio Amaro del Capo Red Hot ricorda i piatti della tradizione gastronomica calabrese. “Lo ‘Spritz Calabro’ al palato lascia una sensazione di freschezza piccante con un finale erbaceo e amaricato che rende questo cocktail un perfetto aperitivo, certamente unico nel suo genere”, conclude Fabrizio Tacchi.                                                                                  
Ricetta  SPRITZ CALABRO  
- 60 ml di Vecchio   Amaro del Capo “Red Hot Limited Edition”;
- Succo di mezzo   Lime;
- 50 ml di Tonic   Water;
- 50 ml di   spumante Brut
Tecnica Build
Servizio in calice vino
Decorazione: zesta di limoni  calabresi e peperoncino naso di cane
Preparazione: direttamente in bicchiere full over ice versare gli ingredienti e miscelare energicamente, terminare con la decorazione con zesta di limone e peperoncino naso di cane.
Racconto sensoriale
Il colore rouge intenso e velato   appaga la vista e dà l’idea di un drink trasgressivo, note arancio e   peperoncino in superfice completano l’opera. La percezione olfattiva è ricca   di note erbacee in mix con spezie.
L’eleganza del piccante dato da Vecchio   Amaro Del Capo RED HOT EDITION  ricorda   i piatti della tradizione gastronomica Calabrese,  al gusto in bocca lascia una sensazione di   freschezza piccante con un finale    erbaceo e amaricato che fa di questo cocktail un aperitivo unico nel   suo genere.
- Cocktail Leggermente alcolico e piccante.       
  
Vecchio Amaro del Capo Red Hot
L’azienda ha coniugato il proprio prodotto di punta Vecchio Amaro del Capo col peperoncino piccante di Calabria dando vita a Vecchio Amaro del Capo Red Hot, il primo amaro al peperoncino piccante di Calabria nato per celebrare il territorio e una delle eccellenze alimentari della tradizione culinaria e simbolo dell’identità culturale calabrese. A Vecchio Amaro del Capo, il liquore di Calabria, a base di 29 erbe, fiori, frutti e radici della terra di Calabria, è stato aggiunto in questa versione il trentesimo ingrediente che conferisce una nota piccante capace di rappresentare l’Italia e la Calabria nel mondo. Alle note di alcune delle sue essenze, quali: l’anice, la menta, la liquirizia, il fiore d’arancio e la camomilla, si associa quella speziata del peperoncino “piccante” di Calabria. Una formulazione che insieme al consumo ghiacciato a - 20 gradi °C, rafforza la vocazione “mixology” di questo liquore che piace al pubblico e conquista gli intenditori. L’armonia del suo gusto, si rivela anche nella versione cocktail sempre più apprezzata da una platea internazionale.   

Gruppo Caffo 1915
Caffo Antica Distilleria produce e distribuisce bevande alcoliche dal 1915. Gruppo Caffo si compone di varie distillerie: la storica e più antica con sede a Limbadi e l’unica distilleria in tutta la Calabria, un vero fiore all’occhiello del gruppo tanto da aggiudicarsi il premio come Miglior Distilleria Italiana 2019 all’Annual Berlin International Spirits Competition, la Distilleria Friulia- Passons Pasian di Prato (Udine) e Mangilli - Cantine e Distillerie - Flumignano di Talmasson (Udine). La costruzione di un'intera filiera produttiva inizia dalla coltivazione delle erbe officinali, ingredienti base dei propri liquori. Vecchio Amaro del Capo fa parte di questa famiglia insieme a un catalogo di numerose ricette fra liquori, distillati, premiscelati e sciroppi tra cui gli apprezzatissimi Liquorice, l’originale liquore di pura liquirizia calabrese, Limoncino dell’Isola, nato come tributo a Tropea e alla generosità dei frutti di Calabria, Elisir Borsci S. Marzano il più sensuale dei sapori – prodotto nello storico stabilimento Borsci S. Marzano 1870 di Taranto – e l’amaro S. Maria al Monte la cui ricetta segreta è tramandata da cinque generazioni. Tra le specialità del gruppo, la new entry l’amarissimo Petrus Boonekamp, il padre di tutti gli amari, storico marchio olandese, per le sue caratteristiche organolettiche fa parte di una categoria di amari i cosiddetti ‘amarissimi’ (Magenbitter) molto apprezzati in Germania e in generale in tutto il nord Europa. Con l’acquisizione di Petrus Boonekamp, Gruppo Caffo 1915 conferma la sua vocazione internazionale, rafforzando la sua presenza in tutta Europa, negli Stati Uniti e in Australia. Il marchio Vecchio Amaro del Capo resta il più amato fra gli italiani e si aggiudica oltre il 33% di quota di mercato presso la Grande Distribuzione, come dimostra anche il rapido sviluppo nel canale Ho.Re.Ca. (bar, ristoranti e locali di entertainment). Vecchio Amaro del Capo è un'eccellenza firmata Caffo: la special edition Riserva del Centenario è stata premiata con la Grand Gold Medal al Concorso Mondiale Spirits Selection di Bruxelles, venendo di fatto riconosciuto come il miglior liquore d’erbe al mondo. Il World Grappa Awards 2020 è il riconoscimento conferito alle grappe Mangilli che guadagnano i tre gradini più alti del podio come ‘Migliori grappe al mondo’ e con il ‘Miglior design’. Il 2020 in particolare, è un anno ricco di premi e riconoscimenti che rendono merito al lavoro e all’impegno dell’azienda in ogni aspetto, in particolare, dal punto di vista della produzione. La tonica “Miracle 1638” del Gruppo Caffo 1915 ha ottenuto il Premio di ‘Miglior Prodotto al Mondo al Bergamotto’ 2020 in occasione dell’ultima edizione del BergaFest a Reggio Calabria. Gruppo Caffo 1915 è stata riconosciuta come eccellenza del Made in Italy insieme alle più prestigiose aziende del panorama nazionale nell’edizione 2020 di ‘Save the Brand’ e premiata per aver riportato nel Paese storici brand nazionali e internazionali, contribuendo alla valorizzazione del patrimonio liquoristico italiano. Altra pioggia di medaglie arrivano dalla competizione internazionale ‘SIP Awards International Spirits Competition’ 2020, con un totale di cinque medaglie vinte tra Emporia Gin, Petrus Boonekamp e Vecchio Amaro del Capo versione Red Hot premiato con tre medaglie.

23/09/2020
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Scritta natoiconlavaligia
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti