Tocino de cielo - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 13/04/2021
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
2021
Vai ai contenuti
Dolce viaggiare: le torte di Ilaria
Torte italiane e internazionali, torte insolite per viaggiare stando a casa.

Tocino de cielo


Preparazione: 20'   Difficoltà ricetta: bassa Tempo di cottura: 40/45' Porzioni: 8/10 Costo: economico

Il "Tocino de cielo" è uno dei dolci più conosciuti della pasticceria spagnola di origine monastica. Questo dolce venne infatti creato dalle monache nel 1324 nel convento di  clausura "Del Espirito Santo di Jerez de la Frontera".
Questo delizioso dessert come la "Tarta Capuchina" o lo "Yemas de Santa  Teresa", ha la caratteristica di essere composto da molti tuorli: anticamente infatti vi era in quella zona l'abitudine di utilizzare gli  albumi per alleggerire il vino e conseguentemente rimaneva una grande  quantità di tuorli. Per questa ragione le monache inventarono diversi  dolci a base di tuorli.
Il Tocino de Cielo può sembrare un normale crem caramel,  ma il  suo  sapore,  intenso,  setoso e unico vi sembrerà un assaggio di  Paradiso.
Per preparare il Tocino de Cielo bastano veramente pochissimi  ingredienti:  acqua, zucchero e tuorli.
Pronti a partire per la Spagna? Allacciate i grembiuli e partiamo!

La ricetta
Per lo sciroppo o "almibar":
- 300 ml acqua
- 300 g. di zucchero
- 1 pezzetto di cannella
- 3-4 pezzi di buccia di limone (solo la parte gialla)

Per il caramello:
- 2 cucchiai di acqua
-  100 gr zucchero
-  1 cucchiaio di succo di limone

Per completare:
- 8 tuorli +1 uovo

Procedimento

Per prima cosa preparate lo sciroppo:

1 In un pentolino mettete tutti gli ingredienti, ponete il pentolino su fiamma media e mescolate di tanto in tanto fino a quando lo zucchero si è completamente sciolto.

2 Dal momento che alzerà il bollore lasciate cuocere per 5-6 minuti.

3 Spegnete e mettete a raffreddare.

4 Si potrà procedere alla preparazione solo quando lo sciroppo sarà completamente raffreddato.


Ora preparare il caramello:

1 In un pentolino mettete lo zucchero, l'acqua e il succo di limone, cuocete fino a quando sarà brunito.

2 Versate il caramello in uno stampo rettangolare, preferibilmente in vetro. Foderate esternamente lo stampo con carta stagnola (vedi foto).

3 Prendete un recipiente adatto al forno leggermente più grande del precedente e riempitelo con acqua sufficiente ad arrivare a metà altezza dello stampo con il caramello.

4 Questo servirà per la cottura in forno a bagnomaria del vostro Tocino de cielo.

5 Accendete il forno a 140°.

6 In una ciotola sbattete i tuorli e successivamente aggiungete l'uovo.

7 Sbattete con le fruste fino a quando il composto appare omogeneo.

8 Togliete dallo sciroppo la buccia di limone e la cannella.  

9 Ora versate delicatamente lo sciroppo nelle uova e mescolate con la frusta fino a quando non sarà ben amalgamato.

10 Prendete il vostro recipiente con il caramello e versate delicatamente il composto di uova e sciroppo sul caramello facendolo cadere su di un cucchiaio o una spatola per dolci (vedi foto).

11 Mettere il recipiente a bagno in quello più grande ed infornate per circa 45-50 minuti, facendo la prova stecchino questo deve risultare pulito.

12 Trascorso il tempo di cottura, lasciate raffreddare il dolce a temperatura ambiente e poi mettetelo in frigo per 1 notte o almeno 5 ore.

13 Servite in vostro dolce su piattini ed irroratelo con il suo caramello .


Se realizzate questa ricetta, fateci sapere il vostro parere, scrivendo a: ilaria@natoconlavaligia.info

Tutte le ricette di Ilaria le trovate sul suo Blog appena nato "Il Mondo nella mia cucina"

12/03/2021
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Natoconlavaligia
Torna ai contenuti