Spal - Entella 0 a 0 - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 13/04/2021
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
2021
Vai ai contenuti

I pronostici davano un pareggio e puntualmente è arrivato. SPAL - Virtus Entella si conclude con il risultato di 0 a 0 - Negato un evidente rigore a favore della SPAL.

La SPAL ha avuto diverse occasioni, ma negli ultimi metri non è riuscita a concretizzare la vittoria grazie anche alle belle parate del portiere Borra dell'Entella.

di Giovanni Tavassi



SPAL - Virtus Entella
28^ giornata, nona del girone di ritorno campionato BKT disputata nello Stadio Paolo Mazza di Ferrara.

Formazioni speculari in campo

SPAL 3-5-2
Titolari: Berisha - Okoli, Vicari, Ranieri - Sala (59' Strefezza), Esposito (81' Segre), Mora, Valoti, Sernicola (81' Dickmannn) - Di Francesco (59' Tumminello), Asencio (74' Seck).
A disposizione: Spaltro, Thiam, Murgia, Viviani, Gomis, Tomovic, Missiroli.
Indisponibili: Paloschi
Allenatore: Pasquale Marino
Ammoniti: nessuno
Squalificati: nessuno

Virtus Entella 4-3-1-2
Titolari: Borra - Coppolaro, Poli, Chiosa, Chiosa, Costa - Koutsoupias (57' Dragomir), Paolucci, Brescianini (78' Nizzetto) - Schenetti  (78' De Luca) - Capello (63' Morosini), Mancosu (63' Brunori).
A disposizione: Pavic, Mazzocco, Morosini, Paroni, Marcucci, De Col, Settembrini, Cleur.
Allenatore: Vincenzo Vivarini
Ammoniti: Koutsoupias
Squalificati: nessuno

Arbitro: Ros di Piordenone
Risultato finale: 0 a 0
Marcatori: nessuno
Calci d'angolo:  10 - 3
Possesso palla: 61% - 38%
Tiri totali: 3 - 1

Il pre partita
La SPAL affronta questa partita con un morale più alto dopo la vittoria, contro il Pescara fuori casa, che è arrivata dopo due mesi.
In classifica ha 41 punti, non può permettersi, nel prosieguo del campionato BKT di fare passi falsi che metterebbero a rischio la zona play off.

La Virtus Entella è ultima in classifica e nelle ultime cinque partite ha totalizzato tre punti con due sconfitte e tre pareggi.

Alcune battute del Mister Marino, in conferenza stampa pre partita SPAL - Virtus Entella
"Noi in questa fase del campionato non possiamo attaccarci a niente, non ci sono attenuanti nel senso che sappiamo che tutte le partite sono difficili e sicuramente per farle diventare più facili, tutto dipende da noi. Affrontiamo la squadra che la classifica dice che come valori non è meritato l'ultimo posto, però noi non possiamo fare tanti ragionamenti, non c'è tempo per farli, c'è solo tempo di dare continuità a questi due risultati che abbiamo fatto".

A chi chiedeva se mira alla zona play off, oppure, alla promozione diretta, Marino ha così risposto:
"Noi pensiamo solo alla partita con l'Entella, ecco questo è l'obiettivo che abbiamo sempre fatto, che abbiamo sempre detto e che guardiamo avanti di partita in partita, perchè in questo campionato ci sono sempre tante sorprese, tanti risultati a sorpresa, non c'è nulla di scontato, noi pensiamo a una partita per volta, non possiamo pensare diversamente o sprecare energia a fare calcoli"

Conferenza stampa alla vigilia della partita SPAL - Virtus Entella


Veniamo alla partita
Squadre in campo e ritmo di gioco equilibrato nella prima frazione di gioco, con la Virtus Entella che tiene il campo. Poche occasioni ma più favorevoli per la SPAL che non riesce a segnare.
Le squadre rientrano con le stesse formazioni al secondo tempo e la spal inizia ad attaccare, ma l'Entella si protegge bene e il portiere Borra fa grandi parate.
La SPAL recrimina giustamente un rigore per un tocco di mano in area dell'Entella, ma non viene assegnato dall'arbitro ROS.
La partita finisce al 95' con il risultato di 0 a 0.
La SPAL cerca, nel secondo tempo, con più forza la via del goal ma non riesce a fare risultato pieno al Paolo Mazza di Ferrara.
Le preoccupazioni, del Mister Marino, alla vigilia della partita sono risultate fondate.
La squadra ha giocato bene, ha attaccato si vede dal possesso palla e dai calci d'angolo, ma non è riuscita a concretizzare il lavoro prodotto.

In breve alcune fasi di gioco:

6’ - Retropassaggio, pericolosissimo, di Valoti per Berisha che devia in calcio d'angolo ed evita auto goal.

13' - Ammonito Koutsoupias per entrata scorretta ai danni di Mora.

17' - Occasione per l'Entella con tiro di sinistro di Koutsoupias, deviato in calcio d'angolo da Mora.

29' - Occasione SPAL, colpo di testa di Sala, ma Borra gli nega il goal.

38' - Occasione ghiottissima per la SPAL, Mora calcia ma il palo respinge.

52' - Di Francesco da grande distanza tira una rasoiata che esce di poco a la to della porta di Borra.

57' - Cambio per l'Entella, entra Dragomir ed esce Koutsoupias.

60' - Cambio per la SPAL, escono Sala e Di Francesco ed entrano Tumminello e Strefezza.

63' - Doppio cambio per la Virtus Entella, escono Mancosu e Capello ed entrano Brunori e Morosini.

64' - Grandissima occasione SPAL in area dell'Entella, tiro di Tumminello deviato in calcio d'angolo. Dal tiro di calcio d'angolo, la SPAL recrimina, giustamente, un tocco di mano del difensore dell'Entella che ha il braccio lontano dal corpo, ma per l'arbitro Ros è tutto regolare.

64'  - Sempre occasione SPAL con tiro di Tumminello, tiro deviato fuori di pochissimo e calcio d'angolo. Dopo la battuta del calcio d'angolo, giuste proteste dei giocatori della SPAL per un tocco di mano del difensore dell'Entella che ha il braccio lontano dal corpo, ma per l'arbitro Ros è tutto regolare.

78' - Escono Schenetti e Brescianini per De Luca e Nizzetto.

74' - Cambio per la SPAL, Asencio esce ed entra Seck.

81' - Cambi per la SPAL escono Sernicola, Esposito ed entrano Dickmann e Segre.

86' - Scatta verso l'area Seck, ma l'assistente segnala il fuori gioco.

92' - Valoti entra in area, tiro ma viene deviato in angolo da Borra.

4' - Minuti di recupero.

95' - Finisce 0 a 0.

Fine alcuni passaggi degli interventi al termine di SPAL - Virtus Entella

Marino
"Deluso principalmente dal risultato. La prova, i ragazzi hanno dato tutto, dopo i primi venti minuti abbiamo giocato sempre nella metà campo avversaria. Magari c'è un pò di amarezza perchè per quante volte siamo arrivati al tiro, per quante volte siamo arrivati sugli esterni, siamo stati imprecisi. A parte le occasioni che abbiamo creato, non siamo stati fortunati, però ripeto ci voleva più precisione negli ultimi metri perchè siamo arrivati al tiro sia centralmente sia sulla linea di fondo, abbiamo concluso a rete però non siamo riusciti a sbloccarla, sono partite che quando si mettono in una certa situazione, se le sblocchi si mette tutto in discesa, ma non siamo stati bravi a farlo.

Esposito
"Più che delusi - sai, quando dai tutto non c'è tanto da essere delusi, purtroppo qualche episodio non c'è girato a favore, come succede spesso quest'anno, dobbiamo solo lavorare di più e ripartire. Lunedì, subito abbiamo una partita molto difficile per cercare di portare a casa i tre punti che adesso ci servono, in campionato mancano sempre meno partite e noi dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo".

Le dichiarazioni di mister Pasquale Marino e Salvatore Esposito al termine di SPAL-Virtus Entella


Precedenti più recenti fra le due squadre in serie B:

17/09/2016  Spal-Entella: 2-2
11/02/2017  Entella-Spal: 3-0
         
La SPAL giocherà la prossima partita, Lunedì 15 marzo 2021 alle ore 21:00 allo Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani, contro il Pisa.

13/03/2021 versione pdf
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Natoconlavaligia
Torna ai contenuti