Salama al Cucchiaio di Madonna Boschi una settimana ulteriore - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 26/11/2020
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
Vai ai contenuti

Sagra della Salamina da Sugo al Cucchiaio di Madonna Boschi 2020 (Fe) - Una settimana in più.

Manifestazione  culinaria dell’insaccato più famoso della provincia di Ferrara: la salamina da sugo al cucchiaio, prodotta dai locali norcini che attira  degustatori di prodotti tipici e “unici” da molto lontano - Queste le giornate: 17/18/19/20 – 24/25/26/27 Settembre 2020  e 01/02/03/04 – 08/09/10/11 Ottobre 2020.

di Giovanni Tavassi



Piatti a base di Salama di Madonna Boschi

Finito il lockdown imposto a seguito pandemia da Covid-19,  rimane il distanziamento sociale e per questo che tantissime sono state le manifestazioni annullate, rinviate o riprogrammate.
La Pro Loco Madonna Boschi dei comuni di Poggio Renatico e Vigarano Mainarda ha deciso di organizzare ugualmente la storica Sagra della Salama al Cucchiaio e per accontentare tutti i cultori della salama, ha programmato una settimana ulteriore.



Nel  piccolo borgo di 300 anime a Madonna Boschi nel comune di Poggio  Renatico i volontari, ogni anno organizzano una delle sagre più grandi  del territorio ferrarese, la tradizionale Sagra della Salamina da Sugo  al cucchiaio.
Una lunga tradizione  che viene legittimata, oltre dal cartello all'inizio del borgo, anche  dal bel monumento raffigurante la Salama da Sugo al Cucchiaio, che si  trova alle porte del paese.
La sagra  è organizzata dalla Pro Loco che è motore trainante di questa Sagra, e  di tante altre iniziative durante l'arco dell'anno, per la promozione ed  il mantenimento delle tradizioni del territorio.
Piccolo borgo ma grande cuore dei volontari che sono impegnati nel regolare svolgimento delle manifestazioni.
La Pro Loco ha partecipato anche ad EXPO Milano 2015 per la divulgazione della Salama da Sugo al cucchiaio nel Mondo.


La Salama al Cucchiaio di madonna Boschi

Ma come viene prodotto questo famoso insaccato?
L'insaccato  viene lavorato dai Norcini locali, nei laboratori e successivamente va  posto in camere di stagionatura in loco e idonei alla stagionatura.

Procedimento per insaccare e stagionare la Salamina
La  Salamina viene prodotta con le carni povere del maiale: capocollo,  guanciale, pancetta, lingua, fegato, sunia, rigorosamente dosati in  parti dovute, aromi naturali, vino corposo ma non invecchiato. I norcini  locali (tutti volontari) lavorano a lungo mescolando con le mani e la  forza delle proprie braccia per amalgamare il tutto fino  all'assorbimento del vino. La fase successiva è quella del riempimento  delle vesciche di maiale che vanno accuratamente e precedentemente  pulite e sterilizzate. Una volta riempite vengono strozzate nella parte  alta prima che i Norcini procedano alla famosa legatura a 8 spicchi, che  a seconda delle varie scuole di pensiero nel ferrarese può essere a  6,8,10 o 12 spicchi. Le salame vengono messe a sgocciolare per una notte  intera e in seguito si mette a stagionare per circa 8 mesi. I Norcini  periodicamente, negli otto mesi, procedono alla pulizia dalla muffa che  si crea sull'insaccato.

Preparazione prima della cottura
Prima  di procedere alla cottura, la Salamina va immersa in acqua a bagno per  8/10 ore, poi si spazzola sotto l'acqua, per  togliere tutte le impurità  della muffa. Una volta, per la cottura, la salamina veniva legata ad un  bastoncino di traverso sulla pentola, per evitare che toccasse il  fondo, e si lasciava bollire dalle 5 alle 8 ore (a seconda della  stagionatura e tipicità della Salamina). Oggi questa pratica è stata  tralasciata perchè la maggior parte utilizzano i sacchetti che sono più  pratici e raccolgono all'interno tutto il sugo e non si disperde l'aroma  dell'insaccato.

Come viene servita la Salamina da Sugo al cucchiaio
La  Salamina viene  scoperchiata nella parte alta della strozzatura e con  un cucchiaio viene smossa la carne all'interno, quindi, si prende un  piatto da portata, si mette del purè sul fondo e la Salamina viene  sistemata sul letto di purè.

Ovviamente la Salamina può essere servita anche in altri modi.

Alcune delle specialità che si troveranno alla Sagra di Madonna Boschi anno 2019:

- Galà di salumi niostrani
- Coppa di testa nostrana
- Trittico di salamina
- Carpaccio di salamina cruda, grana, crema di aceto balsamico
- Fagottini conditi con il ragù della salamina
- Cannelloni al forno con salamina
- Lasagne di zucca al forno
- Pappardelle del norcino
- Salamina da sugo di Madonna Boschi
- Cotiche di maiale e fagioli
- Cotechino del nonno Iller
- Piatto dello zio (salamina cotechino con purè)
- Stinco al forno alla birra con funghi
- Misto carni    
      
Salamina da sugo Madonna Boschi  " La Storia " - Video Riccardo Ferraresi - Pubblicato il 30.10.2015



Volantino



Mappa della località


Info
Sagra della Salama a cucchiaio
Pro Loco Madonna Boschi dei comuni di Poggio Renatico e Vigarano Mainarda
via Madonna Boschi, 1
44028 Madonna Boschi FE
Tel. 3407095358

Aperture
Giovedì e Venerdì apertura cucina stand dalle ore 19,45 alle 23,00
Sabato apertura cucina stand dalle ore 19,30 alle 23,00
Domenica apertura cucina stand dalle ore 12,15 alle 14,00 (sera chiuso)

24/06/2020
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Scritta natoiconlavaligia
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti