Pisa - Spal 3 a 0. Il pisa si porta a 2 punti dalla Spal - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 13/04/2021
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
2021
Vai ai contenuti

Deludente partita della SPAL che perde 3 a 0 contro il Pisa nell'incontro svolto all'Arena Garibaldi - Stadio Romeo Anconetani - La società potrebbe prendere in considerazione l'esonero di Marino per un nuovo tecnico, fino a fine campionato, che potrebbe essere Massimo Rastelli.

La situazione per i biancazzurri si complica, dopo aver realizzato un solo successo in dodici partite. Ed alle proprie spalle, spunta proprio il Pisa che si porta a due punti dalla SPAL ed attacca l'ultimo posto per i play off.

di Giovanni Tavassi




Pisa - SPAL
29^ giornata, decima del girone di ritorno campionato BKT disputata nello Arena Garibaldi - Stadio Romeo Anconetani.

Le Formazioni in campo

Pisa 4-3-1-2
Titolari: Gori - Lisi, Birindelli (82' Belli), Bendetti, De Vitis, - Marin, Mazzitelli, Gucher (86' Siega) - Quaini (90' Pisano) - Marsura (86' Palombi), Marconi.
A disposizione: Bechini, Perilli, Beghetto, Romiti, Loria, Susso, Masetti.
Indisponibili:
Allenatore: Luca D’Angelo
Ammoniti: 41' Gucher, 42' il tecnico D'Angelo, 56' Quaini, 74' Benedetti
Squalificati: nessuno

SPAL 3-5-1-1
Titolari: Berisha -Tomovic (27' Ranieri), Okoli, Vicari - Segre, Dickmann, Mora, Missiroli, Sala (1' st Tumminello) - Asencio (58 Floccari) - Strefezza
A disposizione: Gomis, Thiam, Spaltro, Murgia, Viviani, Esposito, Sernicola.
Indisponibili: Paloschi e Di Francesco per un affaticamento ai flessori gamba sinistra.
Allenatore: Pasquale Marino
Ammoniti: 5' Strefezza, 42' Sala
Squalificati: nessuno

Arbitro: Antonio Giua di Olbia
Risultato finale: 3 a 0
Marcatori:  44' Marsura,  80' Mazzitelli e 92' Siega
Calci d'angolo: 5 - 6
Possesso palla: 47% - 53%
Tiri totali: 22 - 6

Il pre partita
Alla vigilia della partita ed alla luce dei risultati delle due squadre e del percorso in campionato BKT, il pronostico prevede un 20% vittoria del Pisa, 40% pareggio e 40% vittoria della SPAL.

Entrambe le squadre si contendono, al momento, l'ultimo posto dei play off, ma la SPAL ha 5 punti in più del Pisa.

Il Pisa nelle ultime tre partrite ha perso col Cittadella, ha pareggiato con la Reggina ed ha vinto con l'Ascoli. E' alla ricerca di punti, quindi, entrerà in campo motivato per fare risultato. Pur avendo la quarta peggior difesa di questo campionato, in casa ha subito solamente una sconfitta.

La SPAL in corsa per i play off, nelle ultime tre partite ha pareggiato con la Virtus Entella, ha vinto con il Pescara ed ha pareggiato con la Salernitana.
All'andata la SPAL si è aggiudicata i 3 punti vincendo per 4 a 0.
Entrerà all' Arena Garibaldi-Romeo Anconetani, per affrontare il Pisa e per portare a casa il risultato pieno.

Mister Marino, in conferenza stampa pre partita Pisa - SPAL
La classifica lascia aperto qualche spiraglio però la sensazione è che questa squadra abbia bisogno di una scossa. La squadra continua a non convincere.

Marino
"Rispetto le opinioni di tutti però la sensazione mi è sembrata che la squadra ha tirato 22 volte in porta non siamo stati, magari come ho detto a fine partita, lucidi negli ultimi metri qualcosa abbiamo sbagliato però, da tre partite questa squadra concede poco all'avversario e qualche occasione la crea. Non sono così pessimista com'è l'ambiente in questo momento perchè veniamo da un periodo non positivo, un periodo che purtroppo potevamo uscirne prima, adesso siamo in una fase di crescita di nuovo, se siamo in pochi punti tante squadre significa che i problemi ci sono per tutti in un campionato equilibrato e non è facile mai vincere anche con l'ultima, come l'Entella che aveva pareggiato a Lecce e col Brescia nelle ultime tre partite e quindi, per me a parte i primi venticinque minuti, dove ci hanno aggrediti un pò alto e abbiamo avuto qualche difficoltà nel palleggio poi, per più di un'ora, si può dire, trequarti avversaria, abbiamo avuto occasioni, tirato in porta, il portiere è stato il migliore in campo, c'è stata qualche occasione che al di là di qualche nostro errore ci poteva essere un rigore netto"

Conferenza stampa alla vigilia della partita Pisa - SPAL


Veniamo alla partita
La partita è stata sempre sotto il controllo del Pisa che si è ben difeso ed ha sempre attaccato con 4 /5 uomini, mettendo sotto pressione la SPAL e chiudendo il primo tempo per 1 a 0.
Il secondo tempo è stato sempre ad appannaggio della squadra di casa che ha saputo gestire i pochi attacchi della SPAL ed è riuscita negli ultimi minuti a realizzare altri 2 goal.
Una partita ben interpretata dall'allenatore del Pisa che ha permesso alla squadra nerazzurra di portarsi a due punti dalla SPAL per la conquista dell'ultimo posto in zona play off.
Si complica la situazione del tecnico Marino che nelle ultime 12 partite ne ha vinta una sola. Da fonti ufficiose si parla di un eventuale esonero e un probabile nuovo tecnico fino a fine campionato. Il nuovo tecnico, tra i papabili, potrebbe essere Massimo Rastelli.

In breve alcune fasi di gioco:

4’ - La SPAL va in pressing alto e rischia Gori

5' - Ammonito Strefezza della SPAL in ritardo su Quaini

dal 5' al 9' minuto non si gioca per le cure dello staff medico a Quaini.

12' - Il Pisa spinge e va al tiro con Gucher che riceve da Marsura ma Berisha para

giocati a centrocampo nei primi 20'

27' - Sostituzione nella SPAL: esce Tomović, entra Luca Ranieri.

41' - Ammonito Gucher che spinge Segre.

42' - Ammonito Sala della SPAL, che ferma Birindelli e ammonito anche l'allenatore del Pisa, D'Angelo.

44' - Il Pisa continua con il suo pressing e va in rete con Marsura che trova un pallone nell'area piccola e lo insacca, con potenza alle spalle di Berisha.

3' di recupero

46' - Cambio per la SPAL, esce Sala ed entra Tumminello.

46' - Grande conclusione di Marin che sfiora la traversa di Berisha.

48' - Scontro a centrocampo e infortunio ad Asencio che esce per un minuto.

52' - Occasione Pisa con un sinistro di Mazzitelli dal limite dell'area, para Berisha.

53' - Ancora Pisa in pressing conquista due angoli.

56' - Ammonito Quaini per fallo, da tergo, su Strefezza.

58' - Cambio nella SPAL, entra Floccari ed esce Asencio

59' - Ancora Pisa, destro di Lisi dai 30 metri va fuori alla sx di Berisha.

60' - Un minuto dopo un altro tiro va alto sulla traversa di Berisha.

61' - Occasione SPAL, cross di Strefezza e colpo di testa di Floccari deviata in calcio d'angolo.

62' - Berisha con un intervento da terra, col piede sinistro, impedisce il raddoppio del Pisa.

67' - Pisa ancora in attacco con 5 attaccanti, Lisi entra in area ma conclude, di sinistro, fuori.

70' - Sempre Pisa in area spallina, batti e ribatti ed alla fine salva ancora Berisha.

73' - Strefezza entra in area, tira ma è presa di Gori.

74' - Ammonito Benedetti che entra in ritardo su Tumminello.

76' - SPAL in attacco, cross dalla sinistra ma è presa del portiere.

78' - Strefezza guadagna un calcio d'angolo.

79' - Colpo di testa di Floccari, para il portiere ma l'arbitro fischia fallo in attacco.

80' - Atterrato Strefezza. Punizione battuta ma il portiere respinge e sul contrattacco il Pisa va in goal con Mazzitelli con un bel colpo di testa.

82' - Nel Pisa esce Birindelli ed entra Belli.

84' - Mazzitelli stoppa un'azione che poteva diventare pericolosa per il Pisa.

85' - Doppio cambio Pisa, escono Marsura e Gucher ed entrano Palombi e Siega.

87' - Bel pallone per Strefezza che corre in area ma si allunga il pallone di testa.

88' - Combinazione in area, passaggio a Floccari che tira dalla destra ma il portiere devia in calcio d'angolo.

90' - Pisa cambio, esce Quaini ed entra Pisano.

4' di recupero

91' - Floccari sulla destra guadagna un fallo, battuto ma niente di fatto.

 
92' - Calcio d'angolo per la SPAL, dopo una ribattuta parte il contrattacco del Pisa che dalla destra arriva in area e va in rete con Siega, entrato all'85'.

 
94' - L'arbitro Giua, fischia la fine dell'incontro. Il Pisa si porta a due punti dalla SPAL.

Il direttore generale della SPAL, Andrea Gazzoli, al termine della partita ha detto:
"Abbiamo fatto una brutta partita, fin dall'inizio abbiamo fatto fatica a giocare e nel secondo tempo se si poteva immaginare di peggiorare, l'abbiamo fatto, anche in un brutto modo, la partita non è stata mai in discussione".

Le parole del direttore generale biancazzurro Andrea Gazzoli al termine di Pisa - SPAL



Fra il 2011 e il 2020 la SPAL ha affrontato il Pisa 9 volte con i seguenti esiti: 5 vittorie,  2 pareggi e 2 sconfitte.

Spal 1 - 1 Pisa
Pisa 1 - 2 Spal
Spal 0 - 1 Pisa
Pisa 0 - 1 Spal
Spal 1 - 2 Pisa
Pisa 2 - 1 Spal
09/10/2016 Pisa 0 - 1 Spal
Spal 1 - 1 Pisa
Spal 4 - 0 Pisa
         
La SPAL giocherà la prossima partita, sabato 20 marzo alle ore 18.00 allo Stadio Mazza di Ferrara, contro il Cittadella.

15/03/2021 versione pdf
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Natoconlavaligia
Torna ai contenuti