Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 06/03/2021
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
2021
Vai ai contenuti

Nasce il “Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna” per il rilancio della'Automotive ed ai settori collegati in 26 paesi.

Firmata il 29.01.2021 un’intesa tra il ministro degli esteri, Di Maio, e il presidente della Regione Emilia-Romagna, Bonaccini.

di Giovanni Tavassi



Autore: Francesco Pierantoni (tukulti) - © 2019 Francesco Pierantoni

Negli ultimi anni si sente parlare molto di Automotive (Industria automobilistica) e il suo rilancio. Lo ha fatto in diverse occasione il Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini - Lo ha fatto il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte anche nel suo intervento di Comunicazioni alla Camera dei Deputati il 18 Gennaio 2021 ed ha detto "politica industriale: dobbiamo proseguire nel proteggere e tutelare gli  investimenti più strategici del Paese, soprattutto in questo periodo  recessivo, e favorire una strategia industriale volta a rilanciare la  competitività del sistema produttivo, finalizzata a generare un  cambiamento strutturale verso attività economiche ad alto valore  aggiunto; per evitare di concentrare gli interventi secondo una logica,  certo molto alla portata degli incentivi, che rischiano però di essere  distribuiti in modo indiscriminato, apportando scarso valore aggiunto;  dobbiamo rafforzare politiche di intervento sulla base delle nostre  filiere più salde e produttive: penso a quelle più strategiche per il  nostro Paese come il turismo, l’automotive, l’agro-industriale e altro  ancora; dovremo favorire senz’altro meccanismi più innovativi di partenariato pubblico-privato".

Il settore automotive è un pezzo importante per il nosto paese, ma soprattutto per l'Emilia Romagna, dove c'è la più alta concentrazione dell'industria del settore auto. Intorno all'industria dell'auto, ruota un indotto grandissimo che persegue innovazione in tutti i settori e crea occupazione.

Importante l'accordo firmato ieri, fra il Ministro degli Esteri, Luigi di Maio e il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Un'intesa per una nuova campagna di comunicazione "Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna" che punta all'automotive e all'export.

Di seguito la comunicazione dell'accordo, resa dalla Regione Emilia Romagna:

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini,  hanno firmato oggi un’intesa per la realizzazione di una campagna di  comunicazione denominata “Gran Premio del Made in Italy e  dell’Emilia-Romagna” diretta al comparto automotive e ai  settori collegati in 26 Paesi prioritari, che si svolgerà in occasione  del Gran Premio Formula 1 di Imola (Bo) del 18 aprile prossimo.
 
Partner dell’iniziativa saranno, oltre al ministero degli Affari esteri e  della Cooperazione Internazionale e la Regione Emilia-Romagna, anche  l’Ice-Agenzia e l’Agenzia di promozione regionale (Apt Servizi  Emilia-Romagna). Dopo il lancio al GP F1 di aprile, l’iniziativa sarà  ripetuta in occasione degli altri appuntamenti della stagione  motoristica della regione Emilia- Romagna: Moto GP, Mondiale Superbike  di Misano Adriatico e “Motor Valley Fest”.
 
Nel commentare l’intesa, il ministro Di Maio ha  sottolineato che “l’accordo inaugura un’inedita sinergia tra  istituzioni, a livello nazionale e regionale, per il rilancio  dell’export. Il nostro obiettivo è quello di potenziare, nell’ambito di  un evento di altissimo richiamo internazionale, l’immagine e la  competitività dei prodotti e delle tecnologie italiane, attraverso il  connubio tra sport e turismo, tra passione per i motori, creatività,  bellezza e territorio”.
 
A sua volta, il presidente Bonaccini ha commentato, a  margine della firma: “Lo sport può diventare protagonista di ripresa e  rinascita del territorio. L’Emilia-Romagna crede in questa opportunità,  che diventa volano anche per l’economia”.
 
Il settore dell’automotive, trainante per il comparto  della tecnologia, dell’innovazione e della manifattura italiana, ha  registrato nel 2019 un fatturato di quasi 50 miliardi di euro e un export di oltre 21 miliardi. Solo in Emilia-Romagna, con la Motor Valley e i suoi marchi iconici (Ferrari, Ducati e Maserati) conta oltre 16mila imprese con più di 66mila addetti.
 
L’iniziativa si collega idealmente al prossimo lancio della campagna  straordinaria di comunicazione promossa dalla Farnesina fra le misure  del “Patto per l’Export”, un programma dedicato al  sostegno all’internazionalizzazione dei settori economici  particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria globale.


30/01/2021 versione pdf
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Natoconlavaligia
Torna ai contenuti