Alla scoperta della Ferrovia Porrettana - Natoconlavaligia.info

Ultimo aggiornamento 06/04/2020
loghino
scritta natoconlavaligia
scritta on-line dal 2004
Vai ai contenuti
Nel giorno di quest'anno bisestile, il 29 febbraio 2020 ci sarà un escursione tra i boschi della montagna pistoiese dove passa la mitica ferrovia Porrettana.
Un viaggio alla scoperta della natura e delle grandi opere di ingegneria ferroviaria.
Di Marco Tolomelli


img©M.Tolomelli

Visto il grande successo dello scorso anno, organizzo nuovamente per sabato 29 febbraio 2020 un’escursione tra i boschi della montagna pistoiese dove passa la ferrovia Porrettana; visiteremo alcune delle opere d’arte presenti nel versante toscano della linea, sicuramente la galleria semielicoidale di Piteccio, il suo camino di ventilazione, le trincee di Vignacci e Castagno, la galleria idraulica e la deviazione del torrente Castagno poi, tempo a disposizione permettendo, anche i binari di salvamento e di lanciamento delle stazioni di Valdibrana e Corbezzi, il paese di Castagno e i ruderi del ventilatore Saccardo posto a fianco della testata Nord della galleria del Signorino.

Occasione unica, prima che la vegetazione ricopra nuovamente i manufatti ottocenteschi, recentemente puliti dalle piante infestanti e riportati alla luce da RFI durante l’estate di due anni fa.

La giornata sarà organizzata in questo modo: ritrovo in paese a Piteccio (Pt) ore 9.30, monumento ai caduti in piazza Vittorio Veneto. Saranno presenti gli amici della Pro Loco di Piteccio e del Gruppo Fermodellistico Pistoiese “GFP - La Porrettana” che ci accompagneranno durante la giornata e organizzeranno il pranzo a prezzi ragionevoli. La partenza da Bologna è prevista dal Posto Centrale RFI in viale Pietramellara 16, con auto propria, indicativamente alle ore 7.30 – 8.00.

Lasceremo le auto in paese, visita al monumento ai caduti ferrovieri e ai resti delle pile ottocentesche del viadotto di Piteccio; inizio passeggiata lungo la strada comunale per Castagno fino al punto dove inizia il sentiero nel bosco che ci condurrà alla trincea di Vignacci. Passeremo davanti al cunicolo pedonale di servizio che dall’esterno immette dentro la galleria ferroviaria; giunti alla trincea ammireremo i muri di contenimento della montagna che formano l’enorme varco creato nel 1881 per liberare la lunga galleria di Piteccio dai fumi delle vaporiere. In fondo alla trincea, sul piano binario, è ancora presente la casetta della Milizia che sorvegliava l’imbocco della galleria e il profilo, sulla parete ovest, della scala in sasso che dalla superficie portava laggiù in profondità. Proseguendo nel bosco, poco dopo si incontra il torrente Castagno, con la sua deviazione nella galleria idraulica, creata per scavare la seconda trincea ferroviaria. Oltre al manufatto, interessante sarà vedere all’interno della galleria idraulica il punto di inizio dell’acquedotto che per la prima volta portò l’acqua corrente alla città di Pistoia (fine ‘800).

Il programma pomeridiano di visita agli altri punti di interesse (Corbezzi e/o Valdibrana) varierà in base all’orario di termine dell’escursione del mattino e conseguentemente del pranzo, pertanto sarà concordato al momento tra tutti i partecipanti, anche in base alla disponibilità di tempo residuo della giornata, condizioni meteo eccetera…

Info
Sabato 29 febbraio 2020 dalle ore 09:30 alle 18:00 - Piteccio, Toscana, Italy
L’escursione è comoda e facile e adatta a tutti anche alle famiglie, occorrono però calzature adatte e abbigliamento da passeggiata nel bosco, compreso eventuale k-way per emergenza.
La Proloco di Piteccio si è resa disponibile per organizzare il pranzo ad un prezzo modico, se il gruppo è minimo di 15 persone, altrimenti si farà pranzo al sacco. Rispetto alle adesioni, la settimana prima comunicheremo a tutti per lo svolgimento della pausa pranzo.
In caso di forte maltempo, l’escursione sarà rimandata a Sabato 14 marzo 2020.
Per approfondire vi consiglio: cliccare sul link
Adesioni entro mercoledì 26 febbraio a Marco Tolomelli su Messenger.

28/01/2020
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
natoconlavaligia
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Scritta natoiconlavaligia
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti