ESTATE AL FRESCO NELLA WIPPTAL

UN’IDEA FRESCA PER L’ESTATE? PRENDERE IL SOLE SULLE RIVE DI UN LAGO ALPINO CIRCONDATI DA BOSCHI FITTI E PRATI FIORITI NELLA WIPPTAL, NEL TIROLO AUSTRIACO, A SUD DI INNSBRUCK, UN PARADISO NATURALE

Austria ph©E.Cardinali

Austria ph©E.Cardinali

Wipptal ph©E.Cardinali

Wipptal ph©E.Cardinali

Wipptal ph©E.Cardinali

Wipptal ph©E.Cardinali

Qui si può scorazzare tra cinque vallate montane dove si può andar per rifugi, fare trekking, grazie ad un’offerta di 500 chilometri di sentieri segnalati, pedalare con la bici, l’e-byke o la mountain byke sulle piste tra i boschi, scoprire l’antica civiltà contadina nel villaggio dei mulini di Gschnitz o affrontare un paio di impegnative ferrate. Tante opportunità anche per le famiglie, a partire dalla scoperta del mondo acquatico di Barenbachl sulla Bergeralm. Una proposta che si può sfruttare anche in autunno e poi nella stagione invernale, perchè in Wipptal ci sono opportunità per ogni stagione.

La Fattoria degli Alpaca – ph©E.Cardinali

La Fattoria degli Alpaca – ph©E.Cardinali

La Fattoria degli Alpaca – ph©E.Cardinali

In questa zona c’è grande attenzione alla sostenibilità. Ed è un grosso vantaggio per i visitatori poiché con l’offerta “Guest Card=Ticket” tutti i trasporti pubblici della regione possono essere utilizzati gratuitamente, dal treno tra il Brennero e Innsbruck a tutti gli autobus Regio per le valli di montagna. Recentemente, inoltre, all’ufficio informazioni di Steinach è stato aperto un punto vendita di biglietti delle ferrovie austro-tedesche (OBB) che consente di prenotare il viaggio completo in treno, ad esempio da Vienna a Monaco, insieme all’alloggio. I treni Obb rappresentano un comodo collegamento tra l’Italia e l’Austria con offerte vantaggiose: per saperne di più si può consultare il sito www.tirolo.com/megliointreno .

La Malga di Thomas – ph©E.Cardinali

La Malga di Thomas – ph©E.Cardinali

Una buon punto di partenza è il confortevole hotel Krone a Matrei, a una trentina di chilometri dal Brennero, un antico hotel della tradizione tirolese dove scoprire il gusto della cucina locale con i comfort moderni. Utilizzando i mezzi pubblici, con partenze dei bus direttamente davanti alle stazioni ferroviarie, ogni giorno si può fare un’escursione diversa. Ad esempio si parte al mattino dopo una bella colazione verso l’Obernberger See, l’incantevole serie di laghetti nella valle di Obern intorno ai quali si dipanano sentieri che attraversano i boschi o raggiungono la deliziosa chiesetta dedicata a Santa Maria sul lago. Inerpicandosi un po’ si arriva alla  malga Steiner Alm, che fa parte dell’Almi’s Berghotel che si trova pià a valle, dove il giovane gestore Thomas con i familiari vi farà assaggiare salumi e formaggi della zona, tra cui il formaggio grigio, e i golosi Kaiserschmarren, pezzi di frittata dolce con marmellata o mirtilli. Il tutto in un’incantevole scenario alpino.

La valle dei mulini di Gschnitz – ph©E.Cardinali

La valle dei mulini di Gschnitz – ph©E.Cardinali

La valle dei mulini di Gschnitz – ph©E.Cardinali

La valle dei mulini di Gschnitz – ph©E.Cardinali

Altra escursione, facile per chiunque, è al villaggio dei mulini di Gschnitz dove, in prossimità di una spettacolare cascata, sono stati riprodotti i luoghi dove gli artigiani di un tempo utilizzavano la forza dell’acqua per le proprie attività, dal fabbro al mugnaio. Non lontano da qui sorge la fattoria degli alpaca dove, oltre ad ammirare questi bellissimi animali allevati da alcuni anni, una volta alla settimana, gli ospiti possono partecipare ad un’escursione guidata (inclusa nella tessera degli ospiti). Un’esperienza divertente per gli adulti ed elettrizzante per i più piccoli.

Per gli amati delle escursioni impegnative è anche possibile effettuare giri di più giorni a lunga distanza come la Gschnitztaler Huttentour, un’escursione di lungo percorso divisa in sette tappe e con pernottamenti in sei rifugi per circumnavigare l’intera vallata.

La sistemazione nei villaggi alpinistici è un’altra delle opportunità in Wipptal, con l’organizzazione di giri nei villaggi delle vallate. I soci dei club alpini ricevono inoltre uno sconto del 10% sul prezzo dell’alloggio in tutte le strutture partner dei Villaggi dell’Alpinismo.

Infine una curiosità.  A Steinach am Brenner si può visitare “Il mondo delle Gallerie BBT” per esplorare il mondo misterioso della costruzione della Galleria di Base del Brennero. Una meta da scoprire soprattutto in caso di maltempo.

Per ogni informazione, www.wipptal.at


02/07/2022  14:44:45 Elena Cardinali

Elena Cardinali

Sono nata a Verona nel 1958 ed ho lavorato come giornalista professionista nel giornale "L'Arena" di Verona dal 1982 al 2019. Nell’ultimo decennio della mia carriera professionale mi sono in particolare occupata del patrimonio storico e artistico di Verona. Al di fuori dell’impegno professionale, nonostante i tempi molto ridotti, ho portato avanti l’impegno di console a Verona del Touring Club Italiano, organizzando visite in luoghi storici della città, sempre con l’idea di allargare ad una più vasta platea la conoscenza del capoluogo scaligero. Sono stata insignita del Premio Giulietta 2020 alla donna e alla carriera, organizzato da Luce Arts Workshop con il patrocinio del Comune di Verona.