DECENNALE ‘ANIMA E CUORE’ – MARIO FASCIANO AL DUOMO DI NAPOLI

NON LA SOLITA LOCATION MA UNA LOCATION D’ECCEZIONE, IL DUOMO DI NAPOLI PER IL DECENNALE DI “ANIMA E CUORE” DISTRIBUITO DA PAOLINE DIFFUSIONE ROMA.

SI FESTEGGIA IL DECENNALE ‘ANIMA E CUORE’ CONCERTO DI MARIO FASCIANO – 19 MAGGIO 2022 ALLE ORE 19

Fans and friends of Mario Fasciano, a great Italian musician and artist blending traditional Neapolitan harmonies with the best English prog rock.
Mario Fasciano, compositore e batterista napoletano con mezzo secolo di rock alle spalle, torna al Duomo di Napoli per il decennale del suo album “Anima e cuore”, dedicato a Sant’Alfonso Maria de Liguori; un album unico e prezioso, che dalla sua uscita risulta ancora il disco più venduto per la prestigiosa Casa editrice delle Edizioni Paoline.
L’album raccoglie e valorizza i brani musicati dal maestro M.Fasciano e i testi del popolare autore  partenopeo Sant’Alfonso Maria dei Liguori, proclamato 150 anni fa Dottore della Chiesa e noto al mondo per “Quando nascette ninno”, poi diventata la planetaria “Tu scendi dalle stelle”.
Maestro Mario Fasciano
A dieci anni di distanza dal concerto che lo vide protagonista nella cattedrale partenopea al fianco di musicisti del calibro di Roger King e Rob Townsend (collaboratori dell’ex Genesis Steve Hackett), di Charlie Cannon, voce dei Platters e dell’attore Enzo de Caro, Mario Fasciano riproporrà l’album in un evento altrettanto suggestivo: un concerto per voce, flauto e organo Hammond,  sotto la regia di Fabio Mazzeo.
Rivivremo le atmosfere dei brani di “Anima e cuore” con l’aggiunta dell’inedito “La leggenda di Santo Stefano” il cui testo è frutto della penna dello scrittore e giornalista Pietro Gargano. In una scaletta questa volta meno rock e più gospel, anche brani originali dell’autore in perfetta sintonia con il contesto sacro.
L’artista napoletano farà convivere sul palco Antico e Moderno, i delicati versi e le melodie di S. Alfonso con i suoni del rock contemporaneo, il calore della napoletanità con un sound di respiro internazionale.
Fasciano, che ha coniato per la sua musica lo slogan “Nea Prog, il progressive di Neapolis” (nome con cui i Greci nel 475 a.c. battezzarono Napoli) collabora da anni con la RAI per la parte musicale di molti programmi e realizza continui nuovi progetti con icone del rock, come quelli con Ian Paice e Steve Morse dei Deep Purple, Rick Wakeman degli Yes, Nick Beggs dei Kajagoogoo, e il cantante-chitarrista brasiliano Irio de Paula.
Lo straordinario evento si svolgerà giovedì 19 maggio alle ore 19, vedrà in platea anche il Cardinale di Napoli, Monsignore Domenico Battaglia.
Mario Fasciano nel Duomo di Napoli anno 2013 – Video di Eliana Del Prete
Natoconlavaligia

Vincenzo Maestoso

Sono nato a Napoli nel 1950 e risiedo nella città partenopea. In quiescenza dal 2013 dalla Polizia Municipale del Comune di Napoli con il grado di Tenente. Interior Designer degli ambienti e degli spazi. Appassionato di musica, teatro e sport che tutt'ora pratico a livello amatoriale. Onorato di partecipare, insieme agli altri, all'arricchimento di questo bellissimo blog.