SAGRA DELLA ZUCCA – OSTELLATO (FE)

OSTELLATO E LE VALLI DEL MEZZANO SONO TRA LE ZONE MAGGIORMENTE VOCATE PER LA PRODUZIONE DI ZUCCHE

DA 24 ANNI A QUESTA PARTE, OSTELLATO CELEBRA LA ZUCCA CON UNA SAGRA

Ostellato sagra della Zucca

Il sipario si alzerà sabato 16 ottobre quando alle 19 verrà inaugurata la manifestazione con l’apertura dello stand gastronomico allestito a Corte Valle e alle 21 il bar Mattino in piazza Repubblica presenta “Le Favole”.

Questo il menu’ delli stand gastronomico che saraà aperto i tre sabati sera della festa e le tre domeniche (festivi anche a mezzogiorno):

Antipasti:

  • Sformato di zucca con crema tartufata;
  • pinzini con salumi.misti

Primi piatti:

  • Cappellacci di zucca al ragu’ o al burro e salvia;
  • Lasagne alla zucca violina;
  • Riso di Jolanda con zucca e salsiccia;
  • cappelletti alla panna o al ragu’

Secondi:

  • Grigliata di carne mista;
  • Castrato ai ferri;
  • salamina da sugo con pure’ di zucca e Cravatta

Tra i contorni: patate fritte e insalata mista e a chiudere dolci e semifreddi.

Tra le iniziative collaterali segnaliamo
Nei tre weekend del periodo vestirà il paese di arancione, delizierà i palati presso lo stand gastronomico Al Parol (situato a Corte Valle) e proporrà iniziative di divertimento e aggregazione per tutte le età.
L’ instancabile impegno dei volontari della Pro Loco, coordinati dalla presidente Arianna Ferri, ha permesso la realizzazione di un programma (nel rispetto delle normative vigenti) volto a coinvolgere il più possibile.
Prima dell’approfondimento è il caso di evidenziare il sostegno che diversi partner hanno mostrato anche quest’anno nei confronti della manifestazione.
Sabato, un’ora dopo l’aperitivo delle 18 allo Street Bar, ecco il simbolico taglio del nastro a Corte Valle con l’apertura ufficiale della sagra. In serata il Bar Mattino in Piazza Repubblica presenterà Favole.
Nelle tre domeniche ci sarà l’apertura dello spazio per espositori e commercianti in strada, con la musica (di ogni tipo) che animerà il cuore della località.
Questa domenica grande parentesi per Vespe e Lambrette, che non solo sfileranno ma svolgeranno prove di abilità.
Il secondo fine settimana (23/24) sarà caratterizzato dalla tradizionale mostra e sfilata dei trattori, radicata da tempo nella storia locale e della sagra.
Spazio domenicale pomeridiano a tema Plastic Free con il laboratorio creativo per bambini a cura di Andrea Giovannelli (Recycle & co). Anche nell’ultimo weekend (30/31) lo stand gastronomico rimarrà aperto al sabato sera e la domenica a pranzo e cena, con la possibilità di prenotare l’asporto delle tante prelibatezze a base di zucca, ma non solo.
L’ultima domenica della festa partirà dalle 9.30 del mattino con la terza edizione di Moto Zucca in via Verdi (ritrovo presso il Bar 80). Alle 10, al campo sportivo Gulinelli-Poletti, esibizione dei giovani classe 2012 dell’ Ostellatese con successiva premiazione e pomeriggio ai piedi del Municipio, a tutto Halloween Stellato (presente anche l’associazione culturale locale Il Ragno dOro). Con il laboratorio artistico di composizione e decoro delle zucche e la grande animazione per bambini, tipica della ricorrenza di origini celtiche. Festa mascherata anche per i più grandi, durante l’orario dell’aperitivo.
Un ringraziamento speciale ai volontari si legge nella nota del sindaco Rossi, a nome dell’amministrazione comunale che anche quest’anno si sono misurati con un’organizzazione molto impegnativa.


Maurizio Barbieri
Giornalista professionista. Ha lavorato al quotidiano la Nuova Ferrara con la qualifica di capo servizio. Attualmente collabora con pubblicazioni di carattere turistico ed eno-gastronomiche.
Natoconlavaligia

Natoconlavaligia - La Redazione

Il sito non commerciale, nato nel 2004 si propone al servizio dei lettori e lettrici dei nostri articoli inseriti nelle tante sezioni informative.