CASSOLA EBRAICO-ROMANESCA

Dolce viaggiare: le torte di Ilaria.

Preparazione: 10′
Difficoltà ricetta: bassa
Tempo di cottura: 30/35′
Porzioni: 8
Costo: basso

Cassola Ebraico-Romanesca – ©I:Mascellani
 
 
La cassola è un dolce antico della tradizione Ebraica Romanesca, preparata con pochi, semplici e genuini ingredienti: ricotta, uova, zucchero e uvetta. Nessun grasso aggiunto, se non quello utilizzato per ungere la teglia; e niente farina, quindi, anche per gli intolleranti al glutine. Un dolce che si prepara semplicemente in pochissimi minuti, che vi conquisterà con la sua incredibile bontà.
La Cassola è morbido, dal profumo di arancia e che tradizionalmente veniva cotto in padella, ma lo si può cuocere anche in forno, senza che il suo genuino sapore venga alterato. Per tradizione questo dolce viene preparato utilizzando la ricotta romana, rinomata per la sua incredibile bontà tanto da ottenere il marchio DOP. Se non trovate la ricotta romana potete utilizzare una ricotta mista di pecora e mucca o di sola mucca, ma preferibilmente di ottima qualità (se possibile non utilizzate la ricotta industriale in vendita nelle confezioni del supermercato, ma prediligete quella in vendita al banco formaggi) il sapore finale del dolce infatti ne trarrà enorme beneficio. Consiglio di acquistare la ricotta il giorno prima e di lasciarla scolare dal siero per tutta la notte, o almeno per 3-4 ore, accorgimento che favorirà una maggiore compattezza del dolce.
Pronti a gustare una fetta di Cassola e assaporare un pizzico della incredibile tradizione culinaria Ebraica Romanesca? Allora allacciate i grembiuli e partiamo!
 
La Ricetta
Ingredienti per una tortiera apribile di 18-20cm di diametro
  • 500g ricotta
  • 4 uova
  • 130g zucchero
  • 110g di uvetta ammollata in succo di arancia
  • Un pizzico di sale cannella
  • La scorza grattugiata di un limone biologico
  • La scorza grattugiata di mezza arancia
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Qualche goccia di aroma al rum (facoltativo)
  • Burro e pangrattato per lo stampo ( se volete un dolce totalmente gluten free utilizzate pangrattato senza glutine)
Procedimento
  1. Mettete a scolare la ricotta.
  2. In una ciotola mettete in ammollo l’uvetta con il succo di arancia e lasciate in infusione per almeno 30 minuti.
  3. Accendete il forno in modalità ventilata a 180 gradi.
  4. Imburrate abbondantemente lo stampo a cerniera, cospargetelo con il pangrattato.
  5. In una ciotola capiente versate la ricotta, il sala e lo zucchero e lavorateli con un cucchiaio di legno o con lo sbattitore elettrico fino ad avere una una crema liscia ed omogenea.
  6. Unite al composto un uovo alla volta, mescolando con cura prima di inglobare quello successivo.
  7. Aggiungete all’impasto la scorza grattugiata di limone e arancia, la vaniglia e l’essenza di rum e mescolate.
  8. Strizzate l’uva passa dal succo di arancia e versatela nel composto precedente, mescolate e versate l’impasto nella tortiera.
  9. Infornate e lasciate cuocere per circa 35-50minuti, fino a quando la parte centrale della Cassola non ballerà più.
  10. Sfornate il dolce e mettetelo a raffreddare su di una gratella.
  11. Quando il dolce sarà completamente raffreddato cospargete la superficie con zucchero a velo o con zucchero semolato

Se realizzate questa ricetta, fateci sapere il vostro parere, scrivendo a: ilaria@natoconlavaligia.info

Tutte le ricette di Ilaria le trovate sul suo Blog appena nato “Il Mondo nella mia cucina”

Ilaria Mascellani

Nata a Portomaggiore - Scrivo sul sito www.natoconlavaligia.info nella sezione Assaggi & Gusti - Le ricette di Ilaria. Appassionata di cucina ho anche il blog personale https://ilmondonellamiacucina.blogspot.com