Ro Ferrarese, Sagra della miseria e ricetta pasta e fagioli - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 24/09/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

Articoli Food articoli

A RO fra le province di Ferrara e Rovigo si svolge il terzo e ultimo fine settimana con la Sagra della Miseria e la ricetta Pasta e Fagioli.

Di Maurizio Barbieri




La Sagra si svolge nelle sale dell'ex centro sociale Il Mulino - Stand gastronomico in funzione  dal 31 agosto al 2 settembre.

Una sagra nata ventidue anni fa il cui scopo fin dall'inizio è stato quello di valorizzare i piatti poveri di una volta di questo territorio sul Po a cavallo tra le province di Ferrara e Rovigo per raccogliere fondi a favore della società sportiva Roese.

Il menù comprende:

Antipasti

- aringa con polenta

- salumi vari, pinzini e formaggi misti


Primi

- cappelletti in brodo, alla panna o al ragù

- cappellacci di zucca

- pasta e fagioli

- bigoli al sugo di pesce


Secondi

- braciola con il manico

- grigliata mista di carne

- baccalà con la polenta

- somarino con polenta

- salama da sugo con purè

- fritto misto di pesce


Contorni vari e tra i dolci la zuppa inglese, ciambella, dolce salame e il dolce della miseria.

Ai fornelli l'esperto Manlio Bergamini che cura personalmente le varie pietanze con l'aiuto del proprio staff.


Ecco la ricetta Pasta e Fagioli


Ingredienti per 4 0 6 persone e preparazione

- 200 grammi di fagioli borlotti

- 250 grammi di fagioli canellini

- una carota

- due patate

- una cipolla

- una costa di sedano

- olio extravergine di oliva

- sale

- polpa di pomodoro a piacere

- due dadi per brodo


Preparazione

Mettere a bagno i fagioli borlotti e cannellini in acqua fredda per quattro ore mentre in una pentola con acqua quanto basta cuocere insieme le due qualità di fagioli e tutti gli ingredienti compresi i fagioli per un paio di ore e frullare il tutto. Prendere una cipolla, 150 grammi di lardo di maiale macinato, la cipolla affettata a ruote sottili, rosolarla in una padella e aggiungere il grasso e fare soffriggere. Filtrare il tutto con  un setaccio molto fine. Il liquido che ne esce va mescolato con il ricavato del brodo di fagioli e quindi far bollire il tutto per cinque minuti. A questo punto cuocere la pasta a piacere (maltagliati all'uovo), cuocere la pasta a parte e aggiungerla dopo al brodo di verdure. Alla fine spolverare nel piatto il formaggio Pamigiano-Reggiano.

Tra i cavalli di battaglia un classico piatto ferrarese ovvero la pasta con i fagioli.


Info

Tel. 3285961188 oppure 3286685108

30/08/2018

Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti | Torna al menu