L'altra tela del ragno - Salento - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 27/06/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:

A World of Style articoli

L’Altra Tela del Ragno - Concerto di pizzica a Villa Castelli - Arrivano giornalisti italiani e italo-tedeschi al 47° Educational Italo-Tedesco.

Il 47° educational per giornalisti italiani e italo-dedeschi è iniziato ieri con il grande concerto in memoria di Giandomenico Caramia, il famoso musicista esperto di musica popolare scomparso prematuramente.  Si è svolto nel parco della Musica di Villa Castelli, intitolato ufficialmente a lui dal sindaco Vitantonio Caliandro e da tutta l’amministrazione comunale ed a seguire si sono esibiti gli artisti: Mario Salvi, le sorelle Gomes e Josè Barros, tutti animati dal desiderio di ricordare il grande amico e musicista Giandomenico.La sorella di Giandomenico, Rossella Caramia ha detto “Sono molto emozionata, Giandomenico era una persona che si faceva amare e apprezzare”.
“In prossimità della Giornata europea della musica fissata per il 21 giugno”, il sindaco, Vitantonio Caliandro ha detto “abbiamo voluto organizzare questo grande concerto e l’intitolazione del parco della musica a Giandomenico Caramia per ricordare la sua grande figura professionale e umana, ma anche per ribadire che la pizzica non è solo patrimonio della provincia di Lecce, ma anche di Villa Castelli, famosa per la pizzica con l’organetto, di cui Giandomenico era il massimo rappresentante”.

I giornalisti italiani e italo tedeschi sono ospitati, assieme agli artisti, per partecipare ad un educational, progettato dal Comune di Villa Castelli in partenariato con la rivista di turismo e cultura del Mediterraneo Spiagge, diretta da Carmen Mancarella (www.mediterraneantourism.it), grazie al Programma operativo regionale FESR-FSE 2014-2020  “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI - Tutela dell’Ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali - Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche - Programma di promozione turistica nei mercati intermediati.

I giornalisti, in rappresentanza di prestigiose testate come Meridiana, Il Giorno, la Nazione, Il Resto del Carlino, dazebao.com il sito ufficiale dei giornalisti parlamentari, Agenda Viaggi e per Berlino: berlinocacioepepe.it e “Goethe liebe Italien”, faranno un viaggio che li porterà a scoprire l’Altra tela del Ragno, la pizzica con l’organetto per cui Villa Castelli è famosa proprio grazie al musicista Giandomenico Caramia e le origini del tarantismo. Andranno infatti anche a Galatina per conoscere la chiesetta di San Paolo, meta di pellegrinaggio da parte dei tarantati e delle tarantate, e a Melpignano, dove, a fine agosto si volge la Notte della Taranta. Ma non mancheranno gli appuntamenti con le eccellenze della gastronomia e dell’imprenditoria di Villa Castelli, che si distingue nella produzione di vino, olio extravergine di oliva, piante officinali, dolci a base di pasta di mandorla (la pasta reale) e marmi.

I giornalisti visiteranno anche il Museo della Magna Grecia, il sito archeologico di Pezza Petrosa e Canale Reale.
Tappa poi anche al mare nel parco naturale di Torre Colimena e le Saline dei Greci. Sosta in spiaggia a Torre Lapillo e appuntamento a Oria per completare la conoscenza della civiltà messapica dove è stato inaugurato da poco il museo archeologico comunale.
18/06/2017 Lascia commento


Nessun commento
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita: jamendo.com
I video nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
Torna ai contenuti | Torna al menu