I treni storici in Porrettana - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 18/09/2019
Vai ai contenuti

Menu principale:

A World of Style articoli

Nove appuntamenti con i treni storici della famosa linea della Porrettana.

Da Giugno a Ottobre un ricco programma di eventi con "Porrettana Express 2019".
Di Giovanni Tavassi

Un breve cenno di storia

La Porrettana è un tracciato di 99 km. che collega Bologna e Pistoia passando per Porretta Terme da cui prende il nome. Un tracciato di alta ingegneria pensato e realizzato per collegare, attraverso l'Appennino, la Toscana e l'Emilia-Romagna.

L'inaugurazione ufficiale della linea, chiamata anche Strada ferrata dell'Italia Centrale, avvenne il 2 novembre 1864, ad opera di re Vittorio Emanuele II.

Un tracciato ferroviario che si snoda fra 47 gallerie e i 35 ponti e viadotti.
L'opera ingegneristica, in quell'epoca e con i mezzi a disposizione, riuscì a superare anche il tratto più impervio dell' Appennino tra Pracchia e Pistoia, dove esisteva un dislivello, da colmare, di 550 metri in 26 km. L'ingegnere francese Jean Louis Protche a cui fu affidata la realizzazione dell'opera, riuscì a risolvere il problema del dislivello progettando e realizzando due tornanti ferroviari fra le località di Piteccio e Corbezzi.

La Porrettana e il DRS di Pistoia - Fondazione FS Italiane Pubblicato il 2 apr 2019
La storia della splendida linea Porrettana e del Deposito Locomotive di Pistoia raccontata in questo breve, ma intenso, video. Buona visione!



Cos'è il Porrettana Express
E' un progetto di valorizzazione, di cui Transapp (Associazione di secondo livello che riunisce  insieme organizzazioni toscane ed emiliane con il fine     comune di promuovere il territorio e la Ferrovia Porrettana) è capofila, ed è promosso e sostenuto dai Comuni di Pistoia e di San Marcello Piteglio, dalla Regione Toscana e dalla Fondazione CARIPT. A coordinare e curare la comunicazione e la promozione è invece Giorgio Tesi Editrice.
Un vero e proprio ecomuseo ferroviario diffuso sul territorio e accoglienza basata sulla qualità dell'offerta finalizzata allo sviluppo turistico dell'ambiente e del territorio.
Un tracciato per vivere a 360° il verde Appennino e visitare paesini, piccoli borghi o le fermate storiche della Porrettana: Piteccio, Castagno, Corbezzi, Sammommè e Pracchia.

Porrettana Express Kids
Per porre attenzione anche alle famiglie ed i bambini , il progetto prevede anche una serie di treni studiati appositamente per loro. Del progetto fa parte anche una parte tecnica/editoriale come la pubblicazione di un libro che ha come protagonista l'ingegner Jean Louis Protche - Libro scritto da Martina Colligiani e illustrato dall’artista pistoiese Michele Fabbricatore, che guida grandi e piccini sul treno, alla scoperta della storia, della cultura e dell’ambiente che caratterizza il territorio a cavallo di questa storica strada ferrata.
Ogni treno è studiato su un tema o un evento specifico e la Cooperativa Pantagruel si occuperà dell'animazione durante il viaggio e per le varie tappe.
- attività ludico didattiche
- visite guidate
- laboratori didattici

Porrettana's Railroad Kids - Storico in Porrettana (video 1/2) - DCO Bologna - Pubblicato il 1 giu 2019



Porrettana's Railroad Kids - Storico in Porrettana (video 2/2) DCO Bologna - Pubblicato il 2 giu 2019


Programma treni storici
Porrettana Express 2019

29 Giugno
Treno Inaugurale

14 Luglio
Express Kids*

4 Agosto
Linea Gotica e Museo SMI

18 Agosto
Pracchia e Musica

15 Settembre
Il teatro in treno

22 Settembre
Il Treno Verde

6 Ottobre
Express Kids*

13 Ottobre
Treno in giallo

27 Ottobre
Express Kids*

* Kids – Treni con particolare attenzione a Famiglie
e bambini con età consigliata 3/10 anni
Dal 4 giugno 2019 è possibile acquistare i biglietti su:

Info

01/06/2019


Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti | Torna al menu