Evolve Pump Track all'interno del Ciocco Tenuta e Parco, in Toscana - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 16/09/2019
Vai ai contenuti

Menu principale:

Manifestazioni articoli

La Pump Truck al coperto più grande d'Italia è in Toscana all'interno del "Ciocco Tenuta e Parco".

Con un circuito lungo 200 metri, accoglie appassionati di ciclismo, biker esperti e principianti che vogliono allenarsi, mettersi alla prova o semplicemente divertirsi.




Gli appassionati della bicicletta hanno ora un nuovo punto di riferimento in Italia. Si tratta dell'Evolve Pump Track realizzata all'interno del Ciocco Tenuta e Parco, in Toscana.

Aperta tutti i weekend (sabato e domenica, con orario continuato dalle 10 alle 16), è la più grande pista al coperto sul territorio nazionale, un avvincente circuito lungo 200 metri dedicato a biker esperti e principianti che vogliono allenarsi, mettersi alla prova o semplicemente divertirsi.

Gli amanti delle 2 ruote possono infatti noleggiare sul posto bicicletta e attrezzatura e provare il brivido dell’adrenalina grazie ad un’alternanza perfetta di dossi, compressioni e curve paraboliche.

Per i meno esperti è a disposizione il supporto di un istruttore qualificato.

«Track» significa traccia e «pump» indica che l’utilizzatore deve cercare di aumentare la propria velocità senza pedalare bensì «pompando», ovvero trasferendo il baricentro in avanti o all’indietro.

Molto simile ad un percorso BMX ma specifico per mountain bike, è ideale per migliorare le proprie doti di guida o avviare i giovani alla disciplina bike.

“La Pump Track, riconosciuta tra l’altro come vera e propria disciplina dall’Unione Ciclistica Internazionale” - spiega Andrea Barbuti, amministratore delegato del Ciocco Tenuta e Parco - “presenta molteplici benefici, a partire dalla possibilità di sperimentare il proprio equilibrio in sella ad una bicicletta. Il fatto che sia al coperto la rende inoltre una pista ideale per gli allenamenti anche quando le condizioni meteorologiche non sono ottimali”.

Il legame tra Il Ciocco e il mondo del ciclismo, in realtà, ha radici profonde che durano nel tempo.
Il Ciocco, infatti, è stato sede nel 1991 del primo mondiale mountain bike in Italia ed Europa con le discipline del cross-country e del downhill. Un evento che ha proiettato di diritto la Tenuta nella storia della grande mountain bike. E proprio qui, qualche mese fa, si è svolta la sfida per la conquista del titolo della 48° edizione della Coppa Italia Nazionale Giovanile MTB.

Nel bike center del Ciocco Tenuta e Parco è possibile noleggiare, ricaricare e riconsegnare le biciclette, sia city bike che mountain bike, quest’ultime anche del tipo “a pedalata assistita”, adatte a percorsi ciclabili e off road, dotate di un piccolo propulsore elettrico che supporta lo sforzo e rende così gli itinerari accessibili praticamente a tutti.

Insieme alle biciclette (di varie tipologie e misure, sia per adulti che per ragazzi e bambini) è fornito anche il kit di protezione, comprensivo di casco (obbligatorio), gomitiera e ginocchiera.

E nella zona della Pump Track sono a disposizione anche una tool station per poter effettuare piccole riparazioni, un deposito biciclette, un'area per il lavaggio (con idropulitrice), lavatrice e asciugatrice.

La Pump Track si inserisce nel più ampio progetto del Ciocco Bike Circle, un insieme di esperienze che gli appassionati del ciclismo sportivo possono vivere in una cornice unica tra boschi, prati, ruscelli e borghi storici con percorsi open air dedicati alla disciplina del cross country e ad interpretazioni più ludiche come il trail biking e l’enduro.

Molte sono le ulteriori possibilità di compiere escursioni in mountain bike lungo i tanti sentieri e le strade sterrate della Valle del Serchio.
08/03/2019



Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti | Torna al menu