Ducati e GS Luxury Group per innovativi pavimenti in ceramica. - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 17/10/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:

A World of Style articoli
Immagini dal Museo Ducati di Bologna


Ducati e GS Luxury Group insieme per innovativi pavimenti e rivestimenti in ceramica - Il giorno 19 settembre 2017 è stato presentato il progetto, ai giornalisti, all'interno del Museo Ducati a Bologna. Di Giovanni Tavassi

Il 19 settembre 2017 è stato presentato, nel Museo Ducati a Borgo Panigale di Bologna, l'innovativo progetto presentato da due eccellenze della via Emilia, una delle moto e l'altra della ceramica:

- La Ducati fondata nel  1926 e produce dal 1946 moto sportive dotate di motori a distribuzione Desmodromica (Sistema di comando delle valvole tipico delle     
 moto Ducati, attualmente è impiegato su tutti i Bicilindrici in produzione e  rappresenta una delle esclusività universali Ducati), design innovativo e tecnologia
 all'avanguardia.
- GS Luxury Group, società partecipata da Sistema di Investimenti, holding di partecipazioni guidata da Antonio Zangara e da importanti imprenditori del settore, fra cui la Famiglia Pozzi-Gambarelli.
Grazie a questo  importante accordo di licensing con la collaborazione del  Centro Stile Ducati e gli esperti del distretto ceramico di Sassuolo nascono sei collezioni di pavimenti e rivestimenti di alta qualità col brand Ducati.
              
Il nome delle nuove collezioni che saranno prodotte nello stabilimento di Sassuolo, prendono spunto dalle famose e prestigiose strade percorse dai motociclisti Ducati, ovviamente fra le sei strade scelte non poteva mancare la via Emilia.

Non vogliamo scoprire anticipatamente il nome delle collezioni, perché saranno presentate dal 25 al 29 settembre nello stand B71 padiglione 20 della kermesse "Cersaie" di Bologna Fiere.

Alessandro Cicognani, direttore delle licenze Ducati Motor Holding ha commentato: "Le collezioni interpretano perfettamente i valori di stile e design che il marchio Ducati rappresenta. L'unione dei due distretti  della via Emilia per la ceramica ed i motori, non fa che esaltare ancora di più l'eccellenza della nostra regione, che ha sempre saputo esportare il Made in Italy nel Mondo".

Giuseppe Pozzi di GS Luxuri Group ha commentato:"Questa esperienza estremamente stimolante accanto alla Ducati, unisce la nostra storia di tre generazioni nel settore delle piastrelle con quella del centro stile Ducati, che ci ha insegnato a leggere dettagli e particolari stilistici. L'unione, esperienza, competenza e collaborazione per la realizzazione delle nuove collezioni di piastrelle ha reso il progetto unico come unica è la Ducati nel Mondo".

Videi di presentazione progetto - 19 settembre 2017 all'interno del Museo Ducati


   


GS Luxury Group
GS Luxury Group società partecipata da sistemi di investimenti, holding di partecipazioni guidata da Antonio Zangara, e da importanti imprenditori del settore, tra cui la famiglia Pozzi-Gambarelli. Dal 2014 è partner dell'azienda Tonino Lamborghini per la linea "Tonino Lamborghini Titles and Style", per la quale ha realizzato una gamma completa di pavimenti e rivestimenti, massima espressione del design e della tecnologia ceramica italiana. L'esperienza di GS attinge a un patrimonio di tre generazioni che hanno partecipato da protagonisti nella storia del distretto di Sassuolo.

  
                            Store Ducati                                                                                         Fabbrica e Museo Ducati a Borgo Panigale Bologna

Stabilimento Ducati a Borgo Panigale di Bologna - Innovazione, tecnologia, professionalità e vivibilità del lavoro lungo le linee e le fasi di assemblaggio.
All'interno dello stabilimento lavorano circa 1200 dipendenti che arrivano a 1800 (compreso gli stagionali, in Marzo, Aprile e Maggio) quando la produzione aumenta.
Macchinari innovativi e tecnologicamente avanzati che permettono anche un miglior stile di lavoro da parte degli operai dedicati alle varie fasi di montaggio, assemblaggio, collaudo e spedizione, tutto rigorosamente fatto a mano e senza ausilio dei robot.
Per realizzare un motore vi sono due linee per due macrofasi da 60' ognuno e realizzato da solo due operai (uno per linea), dove avviene un assemblaggio in movimento, infatti, man mano che il motore assume la sua forma, cammina lentamente con il movimento stop and go  a 6' insieme agli operai specializzati che assemblano le componenti richieste. Dai supermarket interni escono verso le linee i componenti necessari, non si accumulano materiali in più perché in ogni fase è prevista una lista dei componenti che i magazzinieri rispettano alla lettera nel metodo just in time (organizzazione del processo produttivo che prevede il rifornimento  del materiale di trasformazione esattamente nel momento in cui viene  richiesto, allo scopo di ridurre i costi legati all'accumulo di scorte). I kit vengono agganciati alle stazioni mobili e seguono gli operatori. All'interno dello stabilimento vi sono diversi magazzini per i diversi settori operativi, un via vai di muletti garantiscono sempre la perfetta dotazione lungo le linee di montaggio.
Ogni moto ha la tracciabilità della realizzazione, ogni operatore si deve registrare, in fase di collaudo se c'è qualcosa che non va, la tracciabilità serve a capire chi e dove è stato commesso l'errore per evitare che in seguito si ripresenti.
Alcune aree importanti all'interno della fabbrica sono: Ducati Corse, Ricerca e sviluppo motori.
Prima dell'ultimo assemblaggio viene fatto un primo rodaggio a freddo, senza benzina, in cabina con un altro motore elettrico che fa girare il nuovo motore a 1500/2500 giri per 5'/8' in sesta marcia per controllare pressione dell'olio, circuito dell'olio, raffreddamenti attriti, ecc.
Assemblaggio finale, quindi, i vari collaudi: freni, abs, centralina, emissioni in atmosfera.
Ultima fase è quella della spedizione che comunque richiede una particolare cura da parte degli operatori impegnati, per evitare danni alle nuove moto.
Ottimo risultato nel 2016 oltre 55mila moto Ducati vendute nel Mondo (+1,2% rispetto al 2015).


Ducati Motor Holding spa - Società del Gruppo Audi - società soggetta all'attività di Direzione e Coordinamento di AUDI AF
Fondata nel 1926, dal 1946 Ducati produce moto sportive dotate di motori a distribuzione Desmodromica, design innovativo e tecnologia all'avanguardia.
Ducati, che nel 2016 ha celebrato il suo 90° anniversario della fondazione, ha sede a Bologna, nel quartiere di Borgo Panigale.
La gamma di moto Ducati comprende le famiglie Diavel, Hypermotard, Monster, Multistrada, Superbike e SuperSport, destinate a differenti segmenti di mercato. Nel 2015 Ducati ha presentato Scrambler®, un nuovo brand fatto di moto, accessori e abbigliamento che si distingue per creatività e libera espressione.
Ducati distribuisce i propri prodotti in 90 paesi in tutto il mondo e offre anche un'ampia gamma di accessori e di abbigliamento tecnico e lifestyle.
Ducati nel 2016 ha consegnato 55.413 moto, facendo registrare il record storico per l'azienda.
Ducati è impegnata in forma ufficiale nel Campionato Mondiale Superbike e nel Campionato Mondiale MotoGP. In Superbike ha conquistato 17 Titoli Costruttori e 14 Titoli Piloti. In MotoGP, dove partecipa dal 2003, Ducati è stata campione del mondo nella stagione 2007 conseguendo il Titolo Costruttori e il Titolo Piloti.
21/09/2017 Lascia commento
1 commento
Voto medio: 115.0/5


Mario
2017-09-23 23:23:45
Un bel progetto che porta la Ducati in casa dei sostenitori e di tutti i simpatizzanti del grande marchio.
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita: jamendo.com
I video nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
Torna ai contenuti | Torna al menu