Centroamerica fra citta coloniali straordinarie - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 17/08/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:

Vacanze & Turismo articoli

Tra città coloniali straordinarie - Una delle ricchezze del Centroamerica sono sicuramente le splendide città coloniali realizzate durante l’epoca spagnola.

Belle da visitare tutto l’anno ma soprattutto durante le festività religiose, come Pasqua, Ognissanti, Natale per esempio, quando si vestono di addobbi e colori e si organizzano eventi unici. Durante la Settimana Santa, le città di Granada in Nicaragua e La Antigua in Guatemala registrano arrivi da record. Circa 250.000 persone arrivano a Granada e 696.300 invece scelgono la antica capitale guatemalteca.

Atmosfere coloniali e arte locale  
In Honduras, una delle città coloniali più famose è Comayagua, situata nella parte centrale del Paese. Il suo museo raccoglie le testimonianze della cultura Leica, con le sue usanze e tradizioni, ma anche oggetti archeologici di grande valore.
La Casa della Cultura di Comayagua è anche un modello culturale per conoscere l’arte locale, in quanto si tratta di una galleria realizzata secondo un modello di abitazione tradizionale, con un cortile da vivere come casa dai visitatori.
Suchitoto è una città coloniale che sorge a una quarantina di minuti in auto da San Salvador, in un’area già abitata nel periodo pre-Colombiano. Il fascino e l’atmosfera coloniale si vive anche di notte grazie al Café Bar El Necio che ospita letture di poesie. E qui si trovano esposizioni e gallerie d’arte mentre artisti locali propongono tatuaggi.

Natura protagonista
Cartago, in Costa Rica, è stata fondata nel 1563 dal conquistatore spagnolo Juan Vázquez de Coronado, ed è una delle destinazioni preferite da chi ama il caffè. Sono tanti i tour per conoscere i segreti della coltivazione e la possibilità di degustare questa bevanda, così come altrettante le possibilità di acquistare originali oggetti di artigianato. Nelle immediate vicinanze, il National Park, il Vulcano Iguazù, il giardino botanico Lakester e le montagne che ogni anno, grazie alla fioritura stagionale di un fiore si colorano di giallo, offrono numerose opportunità di conoscere piante esotiche e di scattare splendide immagini.

Regine e star di Hollywood affascinati dal Centroamerica
Le città coloniali centroamericane hanno numerosi fan anche tra i VIP. La Antigua, in Guatemala, è stata visitata sei volte dalla Regina Sofia di Spagna, che l’ha definita come una delle più belle città dell’America Latina. Visitata anche da tante star di Hollywood come Morgan Freeman, Brenda Strong, Paris Hilton, Mel Gibson ed Eva Longoria, attratte dai suoi gioielli culturali, dalla sua architettura in stile barocco spagnolo e dalle chiese. Ogni anno a settembre qui si svolge il Festival di Antigua, che prevede un fitto calendario di attività e di conferenze, tenute da esperti provenienti da tutto il mondo.

Non è da meno il Nicaragua, con Granada, una delle città più belle del Paese, conosciuta anche come la Grande Sultana. In questa città esotica, fondata nel 1524, si possono visitare il Museo del Cioccolato e partecipare a corsi per imparare a fare il cioccolato, ma anche la splendida Cattedrale e il maestoso Vulcano Mombacho. Qui si tiene il Festival della Poesia, che attira poeti da tutto il mondo.

Info
14/06/2017 Lascia commento


Nessun commento
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita: jamendo.com
I video nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
Torna ai contenuti | Torna al menu