Arte Cibo per l'anima con Space Hotels - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 27/06/2019
Vai ai contenuti

Menu principale:

Hotel & Spa articoli

Arte e Cibo per l'Anima.

Giro d’Italia con Space Hotels per le mostre più importanti di inizio 2019.




“L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni”, diceva Pablo Picasso. E dunque cosa c’è di meglio, all’inizio di un nuovo anno, di risvegliare anima, cuore, cervello, con le opere più belle in esposizione? Fra febbraio e marzo, tanti musei d’Italia inaugurano il fior fiore di mostre di grandi maestri, fonte di ispirazione: da Monet, a Boldini, da Antonello da Messina, Leonardo, Caravaggio e Chagall… Il gruppo Space Hotels (www.spacehotels.it), presente con i suoi alberghi in molte città italiane, consiglia molte strutture adatte per comodi soggiorni e facilmente prenotabili attraverso il numero verde gratuito 800.813.013, il sito o il gds.

A Torino Monet
“Claude Monet – The immersive experience” è la grande mostra multimediale che sarà dal 16 marzo al 30 giugno 2019 presso la Promotrice delle Belle Arti. Torino sarà la prima città d’Italia ad ospitare questa mostra interattiva che coinvolge il visitatore a 360°, facendolo immergere nei capolavori straordinari di Monet. Grazie all’innovativo sistema di proiezioni 3D mapping, sarà possibile camminare all’interno dei dipinti del genio impressionista, diventando parte del quadro.

A Torino sono due gli alberghi proposti da Space Hotels. L’Hotel Victoria, in pieno centro, si affaccia sui giardini della Borsa Valori. La ristrutturazione ha donato una particolare cura nell’arredamento e un centro benessere con piscina, idromassaggio; sauna cromoterapica; hammam; bagno romano, docce emozionali.  Anche il Turin Palace Hotel, in un antico palazzo del 1872, è completamente rinnovato, situato in una zona comoda, a due passi dalla stazione di Porta Nuova e dalle attrazioni della città, raggiungibili a piedi. Ha un ristorante, un centro fitness, un centro benessere con sauna, bagno turco, piscina riscaldata e idromassaggio.

A Milano Antonello da Messina e Leonardo da Vinci
A Palazzo Reale dal 21 febbraio al 2 giugno 2019, è allestita la mostra “Antonello Da Messina: dentro la pittura”, che indaga l’arte del pittore siciliano con uno sguardo analitico, preciso, capace di mettere a fuoco ogni singolo tratto della sua tecnica senza eguali. Per questo motivo, accanto alle opere di Antonello, saranno esposti i taccuini di Giovan Battista Cavalcaselle, critico che per primo ne ricostruì il catalogo.

Il 2019 è anche l’anno di celebrazione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, e Milano, città nella quale il maestro trascorse molti anni fecondi, lo ricorda con una moltitudine di eventi durante tutto l’anno. Il primo, cui ne seguiranno molti altri, si terrà a Palazzo Reale: "Il meraviglioso mondo della natura prima e dopo Leonardo", dal 4 marzo al 23 giugno 2019, analizza il modo in cui Leonardo modificò la percezione e la rappresentazione della natura nella Lombardia del Cinquecento. Eredità riscontrabile in ogni campo delle arti figurative, dalla pittura al marmo, dalle opere in legno alle arti applicate.

A Milano sono 5 gli alberghi proposti da Space Hotels, ma per raggiungere la mostra a piedi conviene scegliere due strutture in zona Duomo. L’Hotel dei Cavalieri Milano Duomo, edificato nel 1949 nello stile architettonico dell'epoca, si trova nel centro finanziario e cuore di Milano. È tecnologicamente all’avanguardia in tutti gli spazi e ha una terrazza con vista spettacolare su Milano al decimo piano.
L’Hotel Spadari al Duomo è piccolo, raccolto e centralissimo: in un elegante palazzo situato proprio accanto al Duomo. Progettato per ospitare una raccolta privata di opere d’arte contemporanea, sia di grandi autori che di giovani artisti dell’avanguardia milanese, unisce al comfort e all’eleganza un’ospitalità discreta.

A Genova: Caravaggio
“Caravaggio e i Genovesi – Committenti, collezionisti, pittori” è la mostra che aprirà al Palazzo della Meridiana di Genova il 14 Febbraio e rimarrà visitabile fino al 24 Giugno 2019. Al centro dell’esposizione Caravaggio e i suoi seguaci, che costituirono un capitolo importante nella storia dell’arte genovese. I primi trent’anni del Seicento furono un momento magico per la città: il potere economico e finanziario delle famiglie leader della Repubblica Aristocratica Ligure la resero un centro baricentrico per l’Europa del tempo e si accumularono decenni di benessere, ricchezze, opere d’arte.

Per godere della quiete e di una bella vista sul mare, vale la pena spostarsi a Santa Margherita Ligure, nell’Hotel Metropole & S.Margherita: rilevato nel 1897 e completamente rinnovato in anni recenti, è uno dei più prestigiosi del Golfo del Tigullio. Circondato da un parco digradante al mare, ha eleganti camere sul fronte giardino/ mare, spiaggia privata, piscina, area relax e ristorante che propone piatti della tradizione ligure e cucina internazionale; nel periodo estivo l’albergo vanta un ristorante panoramico sulla spiaggia. Le quattro sale meeting, di cui una fino a 160 persone, sono attrezzate e con terrazze per coffee break.

A Ferrara Boldini
Il 16 febbraio apre a Palazzo dei Diamanti “Boldini e la moda”, in mostra fino al 2 giugno 2019: la rassegna propone un percorso avvincente tra dipinti, meravigliosi abiti d’epoca e preziosi oggetti iconici che racconteranno i rapporti tra arte, moda e letteratura nella Belle Époque.
Il pittore ferrarese era celebre per sapere ritrarre l’eleganza della élite nella Parigi tra Otto e Novecento. Diede vita ad una formula ritrattistica accattivante, manierata e civettuola in cui la moda rivestì un ruolo essenziale: non solo ornamento ma anche sofisticata espressione del corpo, attributo essenziale dei suoi ritratti. La mostra indagherà per la prima volta il lungo e fecondo rapporto tra Boldini e l’alta moda parigina e il riverbero che questo ebbe sulla sua opera di ritrattista e su quella di pittori come Degas.

Nel cuore del centro di Ferrara si trova l’Hotel Carlton, che fornisce biciclette per spostarsi in città e dispone di tutte le comodità nonché facilities per disabili. La grande sala meeting, attrezzata con i migliori supporti audiovisivi, è collegata a due sale riunioni più piccole, una delle quali dotata di postazione Internet. A soli 3 km è presente un prestigioso campo da golf.

A Napoli Chagall
Dal 15 Febbraio al 30 Giugno 2019, ben 150 opere dell’artista russo nel cuore di Napoli: nella Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum. “Chagall. Sogno d’amore” è una mostra emozionante, che mette al centro la vita dell’artista, narrata attraverso le sue opere. I dipinti, disegni, acquerelli e incisioni provenienti da collezioni private, raccontano la sua infanzia, l’amore per la moglie bella, la guerra, la religione, e anche la poesia, le fiabe e il sogno, che sono sempre intrecciati nelle opere di Chagall, dando vita ad un’atmosfera fra l’autobiografico e l’onirico.

A Napoli Space Hotels propone il Grand Hotel Oriente: nel centro storico, a due passi dal porto e dalle più importanti vie dello shopping. L’Hotel dispone di ampie camere di impronta classica con ogni comfort ed attrezzatura tecnologica, 9 sale conferenze modernamente attrezzate che ospitano fino a 300 persone e un ristorante al secondo piano con cucina di qualità.

Su Space Hotels
Space Hotels, gruppo alberghiero nato nel 1974, è attualmente presente nel nostro paese con una collezione unica di più di 60 alberghi indipendenti da 3 a 5 stelle in 35 destinazioni business e leisure italiane. L’offerta di Space Hotels comprende: soggiorni di lavoro o di vacanza; organizzazione di meeting e congressi; la grande cucina di alcuni tra i migliori chef italiani; relax, massaggi e sauna in eleganti centri benessere. In ogni soggiorno sono sempre inclusi breakfast, una bottiglietta d’acqua e free Wi-Fi.

Per le prenotazioni è attivo il numero verde gratuito 800.813.013, i GDS (codice SX) o il sito www.spacehotels.it

Space Hotels
Numero verde 800.813.013
08/02/2019
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti | Torna al menu