A380 Emirate dopo 10 anni di volo fa sognare ancora i viaggiatori - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 15/10/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:

TO e Aerei

L'A380 Emirates continua a far sognare i viaggiatori dopo 10 anni di attività - Dal 2008, oltre 105 milioni di passeggeri hanno sperimentato l’A380 di Emirates (oltre 2milioni e 600mila le persone hanno viaggiato da e per l’Italia con questo aereo).


Oltre 1,5 miliardi di chilometri percorsi, l’equivalente di 39.000 giri del mondo
   L’aereo preferito dai passeggeri gioca un ruolo significativo nella crescita e nell’espansione del network di Emirates

Emirates festeggia i 10 anni di attività dell’A380. Dal suo primo volo Dubai-New York, il 1° agosto 2008, l’A380 ha trasportato più di 105 milioni di passeggeri (ben 2milioni e 627.906 i passeggeri che hanno volato da e per l’Italia con questo aereo), percorrendo oltre 1,5 miliari di chilometri su 115.000 voli, l’equivalente di 39.000 viaggi in tutto il mondo. Cliccando qui puoi vedere il video dedicato a questo viaggio lungo 10 anni!

A livello mondiale, Emirates è il più grande operatore di A380, con 104 aerei a due piani, che volano, con servizi di linea, verso 49 città in 6 continenti, con oltre 80 partenze giornaliere dal suo hub di Dubai. In aggiunta alla sua flotta di 104 unità, la compagnia aerea ha già ordinato altri 58 A380. Oggi, Emirates gestisce anche la rotta A380 più breve al mondo, da Dubai al Kuwait, e la più lunga tratta senza scalo, ossia da Dubai a Auckland. La compagnia di bandiera ha, inoltre, aumentato i servizi di linea verso i principali aeroporti e incrementato con successo la domanda in aeroporti come ad esempio Manchester, Brisbane, Kuala Lumpur, Houston, Praga, Kuwait, Mauritius, Johannesburg e San Paolo.

Sir Tim Clark, Presidente di Emirates Airline ha dichiarato: “Sono trascorsi 10 anni straordinari da quando il primo A380 di Emirates ha preso il volo, divenendo uno degli aerei più riconosciuti e ammirati al mondo. I passeggeri amano viaggiare con l’A380 perché garantisce un maggiore comfort in tutte le classi e ridefinisce, con i suoi ‘prodotti’ iconici, come le Onboard Lounge, la Shower Spa e le suite presenti in First Class, il concetto di viaggio. Noi di Emirates lavoriamo costantemente per regalare ai nostri clienti la migliore esperienza a bordo dei nostri aerei di punta, introducendo innovazioni che continueranno a stupirli ogni volta che voleranno con noi. L’A380 di Emirates ha avuto un impatto significativo sull’industria aerospaziale e sull’indotto ad alto valore aggiunto, creando centinaia di migliaia di posti di lavoro per persone qualificate e realizzando significativi vantaggi economici nei paesi che dispongono di impianti produttivi dell’A380. L’aereo continua a incentivare il turismo e il commercio ovunque voli, stimolando ulteriormente traffico e domanda. Speriamo che continui a svolgere un ruolo importante nelle economie e società che servirà negli anni a venire”.

Video Emirates



I momenti chiave della storia dell’aviazione
L’A380 di Emirates è stato, nell’ultimo decennio, al centro di una serie di novità nel settore dell’aviazione, incluso il volo senza precedenti organizzato nel 2015 in schieramento con il duo Jetman Dubai. Le spettacolari performance sono state condotte sullo skyline di Dubai e Palm Jumeirah, dimostrando fino a che punto l’aviazione è arrivata. Nello stesso anno, Emirates ha introdotto il primo A380 con due classi, con una capacità di 615 passeggeri.

Nel 2017, l’A380 è tornato nuovamente in volo durante il Dubai Airshow con uno speciale fly-roll, accompagnato dal Boeing 777-300ER e seguito da Al Fursan, il team acrobatico dell’Air Force UAE.

L’A380 di Emirates è atterrato in 73 aeroporti per servizi una tantum programmati, voli speciali commemorativi, voli charter, voli di prova e altri voli operativi. L’aeromobile ha contribuito a massimizzare l’efficienza negli aeroporti con vincoli di slot.

Migliore esperienze per i clienti
Dalla First Class all’Economy Class, l’A380 di Emirates ha rappresentato un cambiamento di settore per i passeggeri, che hanno sperimentato nuovi standard di comfort in volo. Emirates ha rivoluzionato il design delle cabine dell’A380 quando ha introdotto la sua versione su misura del velivolo nel 2008, introducendo soffitti più alti, illuminazione d’atmosfera ed elementi distintivi come l’OnBoard Lounge, un’area comune a 40.000 piedi dove i jet-setter possono incontrarsi. Nel 2017, Emirates ha introdotto la nuova generazione di lounge di bordo con un design più elegante, nuove palette di colori, aree comuni e dolby surround. La popolare Shower Spa è diventata una caratteristica distintiva dell’esperienza premium degli aerei a tre classi dell’A380 di Emirates, utilizzata da più dell’80% dei clienti di First Class.

L’esperienza di First Class di Emirates sul suo A380 offre ai passeggeri un livello di privacy senza precedenti e un “tocco” di lusso con oltre 1.400 suite attualmente in volo.

In tutte le classi, dal 2008, sono stati serviti nell’A380 oltre 120 milioni di pasti. I clienti di First Class hanno consumato 2,7 milioni di confezioni di caviale. Sono stati inoltre caricati sui voli A380 più di 3,5 milioni di fiori freschi. Il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo, ice, offre una scelta e qualità impareggiabili con oltre 3.500 canali. Tutti i sedili presenti in Economy Class sono dotati di schermi di 13,3 pollici.

Emirates vanta 1.500 tra piloti e personale di volo e oltre 20.000 cabin crew, appositamente formati per operare con la flotta A380.

Impatto positivo su società ed economie
Il programma A380 di Emirates supporta i lavoratori dell’indotto di qualità. Airbus stima che gli ordini dell’A380 di Emirates contribuiscono a garantire 41.000 posti di lavoro tra diretti, indiretti e indotto, solo in Europa. L'impatto stimato a livello europeo degli investimenti dell’A380 di Emirates contribuisce per 3,4 miliardi di euro al PIL del Continente.*

Nel gennaio 2018, Emirates ha ordinato altri 36 A380 per un valore di 16 miliardi di dollari americani, portando la flotta della compagnia aerea a 178 unità. Questo genererà ulteriori benefici per le economie europee grazie alle consegne imminenti previste dopo il 2020.

Dal 2013, l'A380 di Emirates ha anche effettuato voli umanitari in partnership con l’Airbus Foundation, trasportando oltre 120 tonnellate di cibo e attrezzature di emergenza per chi ne avesse bisogno.

Dubai: un centro globale per la manutenzione e le operazioni dell'A380
Quale più grande operatore di Airbus A380, l’engineering division di Emirates, con sede a Dubai, è diventata leader mondiale nella manutenzione di questi velivoli. La compagnia aerea gestisce moderne e ampie strutture che includono sette hangar per la manutenzione pesante e quattro hangar per la manutenzione leggera, tutti in grado di ospitare l'A380. Emirates Engineering ha inoltre accumulato esperienza, know-how e infrastrutture per fornire servizi di manutenzione, riparazione e revisione (MRO) più completi al mondo, con 157 A380 C-Checks condotti fino ad oggi. Oltre 25 aerei A380 sono stati ridipinti e attualmente, 16 decalcomanie sono presenti sugli A380 di Emirates, in aggiunta a tutti gli A380 che espongono le decalcomanie dell’Expo 2020. Tutte le applicazioni di riverniciatura e decalcomania degli aeromobili sono state completate presso il Centro di formazione aeronautica della compagnia aerea presente a Dubai.

Info
08/08/2018
Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti | Torna al menu