Natoconlavaligia - Natoconlavaligia

Ultimo aggiornamento 10/12/2018
Vai ai contenuti

Menu principale:




La nostra playlist
Gli ultimi video realizzati dalla Direzione
Antonella Corda: i, cofanetto natalizio che racchiude l'anima della Sardegna...
26/11/2018 Leggi tutto
Montagna gourmet: la stagione dei rifugi di Skipass Cortina - Dagli après-ski alle albe sulle Dolomiti, dall’osservazione...
06/12/2018 Leggi tutto
Ci vediamo da Lucio! - Fondazione Lucio Dalla, con la collaborazione di Bologna Welcome, apre la casa...
08/12/2018 Leggi tutto
Gli auguri di Buone Feste da parte dei nostri collaboratori di natoconlavaligia.info.
1918-2018 - Oggi 11 novembre 2018 sono 100 anni dalla firma dell'armistizio che pose fine alla Prima Grande Guerra - Il viaggio, di Marco Tolomelli, nei luoghi del...
11/11/2018 Leggi tutto
Grande evento di beneficenza al Teatro Mediterraneo di Napoli - Mak ­π 100 - Venerdì 14 dicembre 2018 ore 21 - Organizzato da Ortopedia Meridionale del Cav. Dr. Zungri Salvio. Di Giovanni Tavassi...
30/11/2018 Leggi tutto
TOUR2000AmericaLatina - Capodanno in Perù - 13 giorni -10 notti:2.770 euro a persona - Partenza: 28 dicembre 2018...
06/12/2018 Leggi tutto
“Natale con Totò”: il Majestic alla tavola del Principe De Curtis

La “fame atavica” di Totò, i suoi brani più famosi interpretati da un duo, e soprattutto un menù ispirato alle sue ricette e ai suoi film, che racconta con profumi e sapori la Napoli del grande attore. Sono gli ingredienti della serata “Natale con Totò” di sabato 15 dicembre nella cornice del 5 stelle lusso bolognese, organizzata con Ape Confedilizia Bologna e presentata dalla scrittrice Maria Teresa Cremonini.

Per Totò la fame è sempre anche fame di vita, incontenibile appetito per l’esistenza. Mangio, dunque sono: il cibo, desiderato, conquistato al prezzo di mille stratagemmi, è al centro di tutto, motore dell’azione drammatica e cuore della commedia. Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” ricorda la figura di Antonio De Curtis con l’evento Natale con Totò di sabato 15 dicembre: una serata presentata dalla presidente di Ape, Associazione Proprietà Edilizia Confedilizia Bologna, l’avvocato Elisabetta Brunelli in Monzani, e la scrittrice e giornalista Maria Teresa Cremonini. Il Principe torna nell’hotel che lo accolse, come ospite, esattamente 70 anni fa: lo testimonia una fotografia che lo ritrae al Majestic con Walter Chiari e Isa Barizza, custodita tra i memorabilia dell’archivio storico del fotografo Walter Breveglieri.

In programma, una “conversazione dei sensi” che parte dall’universo creativo di Totò per unire musica e cibo. Indimenticabili canzoni di cui era autore, aneddoti, storie e sorprendenti ricette originali raccontano il Totò più e meno noto, la maschera, l’attore e l’uomo, che a volte coincidevano. Con un solo invito: “A prescindere, pensate a me, prima e dopo i pasti” (da ‘Due cuori tra le belve’).



Appuntamento alle 19.30, per la presentazione del menù e le note “ispirative” del soprano Lucia Conte, che interpreterà i brani più celebri tra quelli scritti da Antonio De Curtis, accompagnata al pianoforte dal maestro croato Dragan Babic. Un gustoso aperitivo di note, in attesa della cena, alle 20.00.

Il menù è decisamente particolare. Ogni piatto è abbinato a un ricordo, una citazione preziosa. Dallo Sformato di formaggio ispirata a Totò Truffa (“Lei è Girolamo Scamorza? Non posso concludere l’affare, mi dispiace, ma sono in trattative con Decio Caciocavallo…un vero provolone”) agli imprescindibili Spaghetti alla Gennaro (“San Gennarì nubile, martire, aiutami tu”, da ‘Che fine ha fatto Totò Baby’): l’essenza del piatto popolano, tramandato da Gennaro lo spazzino, uno dei primi piatti preferiti dall’attore, che custodiva le ricette di famiglia in un prezioso quadernetto.

Non mancano il secondo e il contorno, l’Arista di maiale al forno – e qui riecheggia “Lei c’ha il piede di porco? E che numero porta?”, da ‘Chi si ferma è perduto’ –   e il Misto di verdure del povero, omaggio a una vita sospesa tra miseria e nobiltà. “Non ho i soldi nemmeno per il funerale… vuol dire che al cimitero ci andrò a piedi” esclamava in ‘Totò e i re di Roma’. Una sorta di epitaffio prematuro, graffiante come era il suo solito. Infine, una nota di dolcezza con le Frittelle prelibate alla malafemmena. “La donna è mobile e io mi sento un mobiliere” ironizzava in ‘Signori si nasce’. E lui, modestamente, lo nacque.

Costo a persona: 65 euro
Per informazioni e prenotazioni:
Tel. 051 226416
Continua la mostra "Courbet e la natura" di Jean Désiré Gustave Courbet - Le sue opere fino al 6 gennaio 2019 sono esposte nelle bellissime sale del Palazzo dei Diamanti...
07/11/2018 Leggi tutto
Grand Hotel Imperial per una vacanza al top.Ci sono luoghi che non ci si stanca mai di visitare. Uno di questi è Levico Terme in Trentino, che accoglie i turisti con la sua...
07/12/2018 Leggi tutto
Destinazione cuore bianco della Terra -  Musei, atelier, concerti, percorsi ciclabili: sono le cave di marmo di Carrara - Una dimensione onirica nata dalla candida e...
05/12/2018 Leggi tutto
La ricetta di Attilia Macchia
"Biscotti al Miele e Nigella", la ricetta Natalizia di Attilia Macchia di Sapori di Mare - Abbinamento del vino proposto dal Sommelier Leonardo Forlani del Bar in Piazza...
06/12/2018 Leggi tutto
La ricetta di Attilia Macchia "Non dire al contadino... risotto pere e pecorino" - L'Abbinamento del vino Moscato Giallo secco dell'Alto Adige a cura del Sommelier professionista, Leonardo Forlani. Di Giovanni Tavassi...
20/11/2018 Leggi tutto
I Nostri Amici


















Sito realizzato da Giovanni Tavassi
www.natoconlavaligia.info
Il sito utilizza musica gratuita d jamendo.com e Youtube
I video youtube nel sito sono inseriti nel formato embed
Il sito è stato realizzato da: Giovanni Tavassi
sito realizzato da Giovanni Tavassi
Importante: Molte delle immagini pubblicate sono tratte da internet ed in ragione del fatto che non compare a corredo delle stesse nessuna indicazione circa il copyright sono valutate di pubblico dominio.
Qualora il loro utilizzo violi i diritti d'autore, si provvederà immediatamente a rimuoverle previa segnalazione al seguente indirizzo: g.tavassi@natoconlavaligia.info
Torna ai contenuti | Torna al menu